Dalla Porta: "Sarò da Mondiale nel 2019? Non lo dico, però ci voglio provare"

condivisioni
commenti
Dalla Porta:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
23 ott 2018, 10:29

Una vittoria e due podi nelle ultime quattro gare hanno lanciato le ambizioni del pilota del Leopard Racing, che ora è quinto nel Mondiale Moto3. E i primi quattro l'anno prossimo saranno tutti quanti in Moto2...

Lorenzo Dalla Porta sembra averci preso davvero gusto a stare al vertice della Moto3. Alla vittoria di Misano e al secondo posto di Buriram, domenica ha aggiunto un'altra piazza d'onore in Giappone, che ha reso anche il portacolori del Leopard Racing il pilota che ha fatto più punti nelle ultime quattro uscite, catapultandolo al quinto posto nella classifica iridata.

"Sono molto contento. Stamattina non pensavo di poter fare così bene, anche se il Warm-Up è andato bene, perché vedevo Bezzecchi molto in forma. Nella gara però mi sono trovato davvero bene e le gomme avevano un ottimo grip. Qualche pilota è stato come sempre un po' matto: anche se ho preso qualche carenata, questo fa parte della gara e sono sempre state manovre corrette. Sono molto contento" ha detto a caldo, ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD, subito dopo la gara di Motegi.

Ancora una volta in pista c'è stata grande bagarre nella classe entrante e la gara si è decisa solamente in volata. Basta pensare che il pilota toscano l'ha spuntata per appena un millesimo nei confronti di Darryn Binder nella lotta per il secondo gradino del podio. Senza dimenticare che ha chiuso ad un soffio anche dal vincitore Marco Bezzecchi.

Quando gli è stato chiesto come aveva costruito questa volata, ha scherzato: "Sinceramente, non avevo costruito niente (ride). Ho preso la scia di Marco, che la sua moto andava molto forte, ma anche la mia. Abbiamo fatto un altro secondo posto ed ora andiamo in Australia ancora più motivati".

Ora appunto è quinto nel Mondiale e i primi quattro l'anno prossimo saliranno tutti verso la Moto2. Se si conta anche il filotto recente di risultati, è normale che per l'anno prossimo il nome di Dalla Porta debba essere inserito tra quelli dei favoriti al titolo, anche se lui scaramanticamente preferisce non dirlo.

"Non lo dico, però ci voglio provare. Sto costruendo un ottimo rapporto con tutto il team e questo mi sta aiutando veramente tanto. Speriamo di continuare così, perché questa è la strada giusta" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
1/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
2/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Darryn Binder, Red Bull KTM Ajo, Marco Bezzecchi, Prustel GP, John McPhee, CIP Green Power, Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Darryn Binder, Red Bull KTM Ajo, Marco Bezzecchi, Prustel GP, John McPhee, CIP Green Power, Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
3/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
4/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
5/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing, Marco Bezzecchi, Prustel GP, Darryn Binder, Red Bull KTM Ajo

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing, Marco Bezzecchi, Prustel GP, Darryn Binder, Red Bull KTM Ajo
6/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
7/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
8/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing

Lorenzo Dalla Porta, Leopard Racing
9/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Della Porta

Della Porta
10/10

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo Articolo
Bezzecchi: "Ora è davvero come se il campionato ricominciasse adesso"

Articolo precedente

Bezzecchi: "Ora è davvero come se il campionato ricominciasse adesso"

Prossimo Articolo

Moto3, Phillip Island, Libere 1: Martin svetta dopo oltre 2 ore di bandiera rossa

Moto3, Phillip Island, Libere 1: Martin svetta dopo oltre 2 ore di bandiera rossa
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Motegi
Sotto-evento Domenica, gara
Location Twin Ring Motegi
Piloti Lorenzo Dalla Porta
Team Leopard Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista