Bulega salta anche la gara di Valencia, rientrerà nei test di Moto2 a Jerez

condivisioni
commenti
Bulega salta anche la gara di Valencia, rientrerà nei test di Moto2 a Jerez
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
12 nov 2018, 15:29

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 non ha ancora recuperato dall'infortunio alla mano rimediato tra le mura domestiche, quindi ha deciso di non correre in Spagna. Proverà a salire sulle sua Kalex la settimana prossima.

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46

La stagione 2018 è già finita per Nicolò Bulega. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 sarà infatti costretto a saltare la gara conclusiva del Mondiale Moto3, a Valencia, perché non ha ancora recuperato dall'infortunio domestico rimediato all'inizio di ottobre.

E' stato lo stesso Bulega ad annunciare la cosa tramite la sua pagina di Facebook, spiegando che purtroppo ci sono stati dei problemi nel recupero dal primo intervento datato 11 ottobre. Per questo, insieme alla squadra, ha deciso di non scendere in pista in Spagna per concentrarsi sui primi test in Moto2 che saranno la settimana successiva a Jerez.

"Dopo l’intervento dell’11 ottobre, a distanza di circa 20 giorni, sembrava che il tendine non fosse guarito ed era infatti programmata un’altra operazione il giorno 7 novembre. Dopo accurati controlli però, i dottori hanno deciso di non operarmi perché si trattava di “aderenze” post operatorie. Ora sono in fase di recupero ma insieme alla squadra e alla VR46 abbiamo deciso di non correre a Valencia con la moto3 e di concentrare tutto il tempo disponibile per recuperare il più possibile in vista della mia nuova sfida in Moto2 dove i prossimi 23-24-25 sarò impegnato nei test di Jerez" ha spiegato sulla sua pagina Facebook.

Ovviamente c'è il rammarico per aver chiuso la sua parentesi in Moto3 senza riuscire ad ottenere le soddisfazioni che sembravano alla sua portata. Ma c'è anche la voglia di iniziare la nuova avventura in Moto2, sempre con lo Sky Racing Team VR46.

"La mia esperienza in Moto3 termina qui, con un po’ di rammarico per non essere riuscito a raccogliere di più. Purtroppo qualche infortunio di troppo, la mia fisicità, il mancato feeling con la moto e molta sfortuna, non ci hanno aiutato. Lascio però una categoria dove mi ha insegnato tanto, lascio i ragazzi che hanno lavorato con me dicendo loro grazie, perché da ognuno di loro ho imparato qualcosa che mi servirà in futuro".

"Grazie a Sky e a VR46 per avermi fatto vivere questa esperienza e sopratutto per avermi dato la possibilità di guidare una Moto2 nella squadra Campione del Mondo il prossimo anno. Un eredità importante, proverò a fare del mio meglio" ha concluso.

Prossimo Articolo
Darryn Binder resta in Moto3 nel 2019, ma passa al Team CIP

Articolo precedente

Darryn Binder resta in Moto3 nel 2019, ma passa al Team CIP

Prossimo Articolo

Clamoroso: Fenati torna allo Snipers Team nel 2019, ma riparte dalla Moto3

Clamoroso: Fenati torna allo Snipers Team nel 2019, ma riparte dalla Moto3
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2 , Moto3
Evento Valencia
Location Valencia
Piloti Nicolò Bulega
Team Team VR46
Autore Matteo Nugnes