Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
59 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Brno, Libere 1: Oettl svetta con la KTM, Martin cade ed è dolorante ad un polso

condivisioni
commenti
Brno, Libere 1: Oettl svetta con la KTM, Martin cade ed è dolorante ad un polso
Di:
3 ago 2018, 07:54

Il nuovo telaio della Casa austriaca sembra aver dato i suoi frutti, con quattro moto nelle prime sei posizioni. Apprensione per il leader del Mondiale, finito al Centro Medico dopo un highside alla curva 10. Bulega miglior italiano, sesto.

La Moto3 ha dato il via alla seconda parte della stagione del Motomondiale con il turno inaugurale di prove libere del GP di Repubblica Ceca. La KTM ha introdotto un nuovo telaio, che in un certo senso va ad anticipare la specifica 2019, e bisogna dire che si è visto almeno dando un'occhiata alla classifica.

Il più veloce è stato infatti il tedesco Philipp Oettl, ma soprattutto sono ben quattro le moto austriache che sono andate a piazzarsi nelle prime sei posizioni. In ottica Mondiale però probabilmente la notizia più importante è la caduta di Jorge Martin.

Il leader iridato è stato vittima di un brutto highside alla curva 10 e appena si è rialzato ha iniziato a tenersi stretto il polso sinistro, sul quale è atterrato molto duramente. Il pilota del Gresini Racing, che alla fine ha chiuso secondo a 339 millesimi dal 2'09"194 di Oettl, è stato portato al Centro Medico in ambulanza, quindi si aspetta di capire quali possano essere le sue condizioni.

Continuando a scorrere la classifica, in terza posizione c' il britannico John McPhee, staccato di 420 millesimi con la KTM del Team CIP, seguito dalla Honda di Aron Canet e dall'altra KTM di Jakub Kornfeil. Il primo degli italiani è quindi Nicolò Bulega, sesto con la KTM dello Sky Racing Team VR46 a 753 millesimi.

Interessante il settimo tempo della Honda del giapponese Kaito Toba, seguito da un gruppone tutto di italiani che nell'ordine vede occupare le posizioni tra l'ottava e la 12esima da Lorenzo Dalla Porta, Andrea Migno, Marco Bezzecchi, Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini, con gli ultimi tre che però si ritrovano a pagare oltre un secondo dalla vetta.

Poco più indietro, in 14esima piazza, c'è Tony Arbolino, che proprio questa mattina ha spento 18 candeline, mentre stupisce vedere solamente in 20esima posizione Niccolò Antonelli con la Honda della SIC58 Squadra Corse. Il quadro dei ragazzi di casa nostra si completa poi con i due rookie Dennis Foggia e Stefano Nepa, che occupano rispettivamente la 24esima e la 29esima posizione.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 65 Germany Philipp Ottl KTM 13 2'09.194     150.554 215
2 88 Spain Jorge Martin Honda 12 2'09.533 0.339 0.339 150.160 218
3 17 United Kingdom John McPhee KTM 12 2'09.614 0.420 0.081 150.067 216
4 44 Spain Aron Canet Honda 13 2'09.640 0.446 0.026 150.037 217
5 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 14 2'09.895 0.701 0.255 149.742 215
6 8 Italy Nicolò Bulega KTM 13 2'09.947 0.753 0.052 149.682 217
7 27 Japan Kaito Toba Honda 15 2'10.009 0.815 0.062 149.611 220
8 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 15 2'10.034 0.840 0.025 149.582 223
9 16 Italy Andrea Migno KTM 13 2'10.182 0.988 0.148 149.412 217
10 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 15 2'10.259 1.065 0.077 149.324 217
11 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 12 2'10.304 1.110 0.045 149.272 214
12 33 Italy Enea Bastianini Honda 13 2'10.406 1.212 0.102 149.155 213
13 77 Spain Vicente Perez KTM 14 2'10.585 1.391 0.179 148.951 218
14 14 Italy Tony Arbolino Honda 14 2'10.608 1.414 0.023 148.925 217
15 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 14 2'10.628 1.434 0.020 148.902 216
16 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 9 2'10.629 1.435 0.001 148.901 218
17 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 13 2'10.666 1.472 0.037 148.858 215
18 22 Kazuki Mazaki KTM 12 2'10.673 1.479 0.007 148.850 216
19 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 16 2'10.693 1.499 0.020 148.828 212
20 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 15 2'10.758 1.564 0.065 148.754 219
21 5 Spain Jaume Masia KTM 15 2'10.790 1.596 0.032 148.717 219
22 42 Spain Marcos Ramírez KTM 14 2'10.791 1.597 0.001 148.716 220
23 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 14 2'10.795 1.601 0.004 148.712 216
24 10 Italy Dennis Foggia KTM 13 2'10.839 1.645 0.044 148.662 221
25 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 14 2'10.855 1.661 0.016 148.643 214
26 40 South Africa Darryn Binder KTM 15 2'11.528 2.334 0.673 147.883 215
27 15 Filip Salac KTM 15 2'11.844 2.650 0.316 147.528 215
28 72 Alonso Lopez Honda 13 2'12.093 2.899 0.249 147.250 216
29 81 Stefano Nepa KTM 11 2'13.050 3.856 0.957 146.191 216

 

Prossimo Articolo
Bulega: "Brno è una di quelle piste che si adattano ai miei gusti personali"

Articolo precedente

Bulega: "Brno è una di quelle piste che si adattano ai miei gusti personali"

Prossimo Articolo

Brutta tegola per Jorge Martin: il radio sinistro è fratturato e si deve operare!

Brutta tegola per Jorge Martin: il radio sinistro è fratturato e si deve operare!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Brno
Location Brno Circuit
Piloti Jorge Martin , John McPhee , Philipp Ottl
Team CIP , Schedl GP Racing , Gresini Racing
Autore Matteo Nugnes