GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
57 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
85 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
28 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
42 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
21 giorni

Bastianini: "Sono convinto che al Red Bull Ring possa fare subito bene!"

condivisioni
commenti
Bastianini: "Sono convinto che al Red Bull Ring possa fare subito bene!"
Di:
9 ago 2016, 13:30

Enea Bastianini si sente più sicuro di sé dopo il bel fine settimana del Sachsenring e tenterà di replicarlo al Red Bull Ring. Fabio Di Giannantonio, invece, punterà ancora una volta alla Top Ten.

Enea Bastianini, Gresini Racing and John McPhee, Peugeot MC Saxoprint
Enea Bastianini, Gresini Racing
Enea Bastianini, Gresini Racing
Enea Bastianini, Gresini Racing
Podio: il terzo classificato Enea Bastianini, Gresini Racing
Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing Moto3
Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing Moto3
Podium: second place Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing Team Moto3
Podio: il vincitore Khairul Idham Pawi, Honda Team Asia, il secondo classificato Andrea Locatelli, L
Enea Bastianini, Gresini Racing Team Moto3

I piloti del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio, tornano in pista questo fine settimana nel decimo appuntamento della stagione 2016, il Gran Premio d’Austria sul veloce tracciato del Red Bull Ring, sul quale il Motomondiale fa tappa per la prima volta dal 1997.

Nonostante l’incognita rappresentata da una pista nuova, sia Bastianini che Di Giannantonio arrivano in Austria con il morale alto: il diciottenne riminese e il diciassettenne esordiente romano sono infatti reduci dall’ottima prestazione mostrata nel Gran Premio di Germania dello scorso 17 luglio, al quale è seguito un test estremamente positivo svolto sul circuito di Brno.

Enea Bastianini: "Non ho mai girato al Red Bull Ring, però ho ascoltato il parere di alcuni piloti che vi hanno effettuato dei test e a quanto pare si tratta di un circuito bello e molto veloce, quindi sono convinto che mi piacerà subito! Sarà importante imparare velocemente la pista e cercare così di essere veloci da subito, come sempre, in modo da poter lavorare bene sulla moto".

"In Germania sono riuscito ad essere veloce anche sul bagnato, conquistando un bel risultato: ora mi sento più forte in tutte le condizioni e sono più rilassato anche da questo punto di vista, perciò arrivo in Austria fiducioso. In più, i test svolti a Brno ci hanno consentito di trovare delle soluzioni di assetto che potranno rivelarsi utili anche per questo appuntamento. Possiamo fare bene!".

Fabio Di Giannantonio: "Nonostante la pista nuova rappresenti comunque un’incognita, arriviamo carichi: abbiamo potuto sfruttare quasi un mese di pausa e in questo periodo mi sono allenato molto, sia in moto che in palestra, e mi sento pronto a ricominciare. Non vedo l’ora di tornare in moto, anche perché i test svolti a Brno dopo il Gran Premio di Germania sono stati molto positivi e in Austria vogliamo cercare conferme sulla validità delle soluzioni provate sulla moto. L’obiettivo rimane comunque la top ten, come sempre".

Fausto Gresini: "In Germania abbiamo ottenuto un ottimo risultato di squadra, con entrambi i nostri piloti nella top five nonostante condizioni difficili e insidiose: è stato senza dubbio il modo migliore per iniziare la lunga pausa estiva. Adesso siamo pronti a tornare in pista: in Austria inizia una fase molto intensa del campionato e vogliamo continuare questo trend positivo".

"Enea ha dimostrato di essere veloce anche sul bagnato e ciò lo ha reso senza dubbio più sicuro di sé, per cui ci aspettiamo che possa essere nuovamente tra i migliori. Fabio ci ha già impressionati per la grande crescita di cui è stato protagonista: non va dimenticato che è un debuttante, perciò sicuramente ci aspettiamo che possa essere veloce, ma il suo obiettivo rimane entrare nella top ten".

Prossimo Articolo
Il team Peugeot scarica Alexis Masbou e ingaggia il giovane Albert Arenas

Articolo precedente

Il team Peugeot scarica Alexis Masbou e ingaggia il giovane Albert Arenas

Prossimo Articolo

Il Team Italia arriva in Austria dopo un test utile a Misano

Il Team Italia arriva in Austria dopo un test utile a Misano
Carica commenti