Bagnaia: "Vittoria dedicata alla Mahindra ed alla Academy"

Quella di Assen è stata la prima affermazione iridata per il pilota italiano e l'ha voluta dedicare a chi ha favorito la sua grande maturazione nell'ultimo anno e mezzo. Il sorpasso su Migno è stato preparato con grande freddezza.

La gara di Assen della Moto3 è stata una delle più belle della storia della categoria entrante da quando questa è passata alle moto a quattro tempi. E la cosa più importante è che a regalare questo grande spettacolo sono stati soprattutto i piloti italiani, capaci di monopolizzare le prime cinque posizioni.

La festa è stata particolarmente speciale per Pecco Bagnaia e per la Mahindra, che hanno celebrato insieme la loro prima vittoria nel Mondiale. Un successo che dice tanto di quanto sia cresciuto il pilota torinese nell'ultimo anno e mezzo.

"E' stata una gara veramente difficilissima, perché appena lasciavi un varco aperto, qualcuno provava ad infilarsi. Stare sempre nelle prime tre posizioni non è stato per niente facile, soprattutto perché sul dritto perdevo un po' di più. Alla fine riuscivo a stare più vicino, forse perché si è alzato il vento. Sono veramente contento di questo risultato e del lavoro che abbiamo fatto" ha commentato a caldo Bagnaia ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

Lo stesso Pecco ha voluto sottolineare però i meriti sia del lavoro della sua squadra che quello di chi lo segue nella VR46 Riders Academy: "Arriva da un lavoro che stiamo facendo a Pesaro con la Academy. Gli allenamenti che facciamo ci danno una grandissima mano, perché si è visto già dall'anno scorso il passo avanti che sono riuscito a fare. Questa quindi è una vittoria che devo dedicare al mio team ed anche all'Academy, perché stiamo facendo davvero un grande lavoro. E' la prima vittoria per il nostro marchio ed è veramente molto bello".

Infine, ecco il suo racconto del sorpasso in volata ai danni di Andrea Migno che gli è valso la vittoria: "Ho staccato forte e mi sono reso conto che Migno era andato un po' troppo avanti con la staccata, quindi sapevo che sarebbe uscito piano, quindi me la sono preparata, cercando di non far passare gli altri. Vincere così in volata comunque è sempre molto bello".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Assen
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Assen
Piloti Francesco Bagnaia
Team Mahindra Racing
Articolo di tipo Intervista