Bagnaia: "Bel sorpasso su Navarro, ma Bulega ci ha inc....i entrambi!"

Francesco Bagnaia ha centrato il terzo posto nel Gran Premio di Spagna della Moto3, svolto ieri sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera. "Alla Mahindra manca ancora qualcosa, ma prenderemo presto Honda e KTM".

Francesco Bagnaia è stato uno dei tre grandi protagonisti della lotta per il secondo posto nel Gran Premio di Spagna della Moto3, andato in scena nella giornata di ieri sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera.

Il pilota di punta della Mahindra ha centrato il terzo posto finale, grazie a un bel sorpasso ai danni di Jorge Navarro a poche centinaia di metri dal termine delle ostilità. Il nostro portacolori, però, è stato allo stesso tempo sopravanzato dal connazionale Nicolò Bulega, perdendo così la possibilità di terminare la gara alle spalle dell'imprendibile Brad Binder.

"E' stata una gara difficilissima perché Navarro qui aveva davvero un gran passo. E' stata molto dura. Mi aspettavo che Binder potesse tornare su perché nel corso di questi giorni aveva mostrato di avere il passo migliore di tutti. Dava mezzo secondo a chiunque. Non mi aspettavo andasse via negli ultimi giri, però noi abbiamo iniziato a darci fastidio tra noi e lui ne ha approfittato. L'ultimo giro ho provato a fare di tutto per cogliere il secondo posto, ma Nicolò si è infilato ovunque e ci ha inc....i tutti e due!", ha dichiarato "Pecco" al termine della gara.

"Con la Mahindra di cui dispongo non è stato semplicissimo, ma qui siamo andati davvero forte. Addirittura a volte mi sono permesso di chiudere il gas in rettilineo e per me è davvero una cosa fantastica. Poter permettermi di passare un avversario in rettilineo dà molta soddisfazione".

Honda e KTM hanno mostrato di avere ancora un piccolo vantaggio nei confronti della Mahindra, ma Bagnaia è felice degli ultimi progressi fatti sulla sua moto ed è certo che la casa indiana migliorerà ancora nelle prossime gare: "Per tutta la gara ho sempre tentato di stare attaccato a Navarro, anche se nel quarto settore lui faceva la differenza e andava un po' via. L'ultimo giro ho cercato di stare davanti ma è andata così. La Mahindra ha comunque fatto passi avanti incredibili e lo abbiamo dimostrato anche qui. Honda e KTM sono più vicine ora e, un passo alla volta, arriveremo al loro livello".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Jerez
Sub-evento Domenica, post-gara
Circuito Circuito de Jerez
Piloti Francesco Bagnaia
Team MAPFRE Team MAHINDRA
Articolo di tipo Intervista