Austin, Libere 2: un super Quartararo davanti alle "frecce tricolori"

Il francese del Leopard Racing torna a dare un saggio del suo talento, ma anche gli italiani sono in grande forma: sono cinque nelle prime otto posizioni, capitanati da Romano Fenati e Niccolò Antonelli.

Austin, Libere 2: un super Quartararo davanti alle "frecce tricolori"

Se c'è un pilota che aveva deluso particolarmente nelle prime due gare del Mondiale Moto3, questo era senza dubbio Fabio Quartararo, che si presentava al via del 2016 come uno dei favoriti alla corona di campione con la KTM del Leopard Racing.

Nella seconda sessione di prove libere di Austin il francese ha ricordato a tutti il perché, sfoderando una prestazione davvero maiuscola. Con il suo 2'16"250 è infatti arrivato a meno di un secondo dalla pole position firmata un anno fa da Danny Kent, il tutto nello spazio di appena due turni.

Alle sue spalle però si sono messe in grande evidenza le "frecce tricolori", perché sono ben cinque gli italiani nelle prime otto posizioni. Il suo diretto inseguitore è Romano Fenati, che proprio all'ultimo giro ha ridotto a soli 147 millesimi il suo ritardo.

Terzo tempo per il vincitore del GP del Qatar, Niccolò Antonelli, che invece di millesimi ne paga 234 e si presenta come il migliore tra i piloti Honda. Reduce dal miglior tempo della FP1, Jorge Navarro si è invece dovuto accontentare della quarta piazza a poco più di tre decimi.

Dietro di lui c'è ancora Italia però con il quinto tempo di Enea Bastianini ed il sesto di Nicolò Bulega, con quest'ultimo che proprio in extremis si è preso la palma di miglior rookie saltando davanti allo spagnolo Aaron Canet.

In ottava piazza troviamo poi la migliore delle Mahindra, che è quella di Pecco Bagnaia, poi a completare il quadro delle prime dieci posizioni ci sono Philipp Oettl e Jakub Kornfeil, mentre Livio Loi non è andato oltre all'11esima piazza.

E' andata anche peggio al leader iridato Brad Binder, solo 14esimo con la sua KTM ufficiale. Tra i primi 20 poi c'è spazio anche per Andrea Locatelli ed Andrea Migno, accreditati rispettivamente della 18esima e della 19esima posizione, mentre gli altri "azzurri" sono tutti in coda, con Stefano Valtulini che si è anche reso protagonista di una caduta spettacolare ma senza conseguenze.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGapGiri
1 SpagnaFabio Quartararo Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:16.250 2:16.250 14
2 ItaliaRomano Fenati SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:16.397 +0.147 14
3 ItaliaNiccolò Antonelli Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW 2:16.484 +0.234 13
4 SpagnaJorge Navarro Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW 2:16.553 +0.303 15
5 ItaliaEnea Bastianini Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW 2:16.859 +0.609 11
6 Nicolò Bulega SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:17.040 +0.790 13
7 Aròn Canet Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW 2:17.079 +0.829 16
8 ItaliaFrancesco Bagnaia ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 2:17.110 +0.860 13
9 Philipp Öttl Schedl GP Racing KTM RC 250 GP 2:17.136 +0.886 13
10 Repubblica CecaJakub Kornfeil Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW 2:17.256 +1.006 12
11 BelgioLivio Loi RW Racing GP BV Honda NSF250RW 2:17.270 +1.020 13
12 Juan Francisco Guevara RBA Racing Team KTM RC 250 GP 2:17.401 +1.151 14
13 FranciaJules Danilo Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW 2:17.454 +1.204 13
14 Sud AfricaBrad Binder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP 2:17.684 +1.434 15
15 GiapponeHiroki Ono Honda Team Asia Honda NSF250RW 2:17.705 +1.455 14
16 SpagnaJorge Martin ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 2:17.708 +1.458 12
17 ItaliaAndrea Locatelli Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:17.727 +1.477 13
18 Andrea Migno SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP 2:17.775 +1.525 12
19 Joan Mir Leopard Racing KTM RC 250 GP 2:17.936 +1.686 13
20 FranciaAlexis Masbou Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 2:17.983 +1.733 14
21 Khairul Idham Pawi Honda Team Asia Honda NSF250RW 2:18.361 +2.111 15
22 Bo Bendsneyder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP 2:18.524 +2.274 15
23 Regno UnitoJohn McPhee Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 2:18.531 +2.281 13
24 Adam Norrodin Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW 2:18.681 +2.431 12
25 SpagnaGabriel Rodrigo RBA Racing Team KTM RC 250 GP 2:18.768 +2.518 11
26 GiapponeTatsuki Suzuki CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 2:18.956 +2.706 15
27 SpagnaMaria Herrera MH6 Laglisse KTM RC 250 GP 2:19.081 +2.831 13
28 Fabio Di Giannantonio Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW 2:19.326 +3.076 11
29 Sud AfricaDarryn Binder Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 2:19.448 +3.198 14
30 Repubblica CecaKarel Hanika Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 2:19.659 +3.409 12
31 Lorenzo Petrarca 3570 Team Italia Mahindra MGP30 2:20.198 +3.948 15
32 Stefano Valtulini 3570 Team Italia Mahindra MGP30 2:20.550 +4.300 5
33 Fabio Spiranelli CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 2:21.936 +5.686 13
condivisioni
commenti
Austin, Libere 1: Navarro precede Antonelli e Fenati

Articolo precedente

Austin, Libere 1: Navarro precede Antonelli e Fenati

Prossimo Articolo

Austin, Libere 3: Jorge Navarro fa il vuoto. Fenati secondo

Austin, Libere 3: Jorge Navarro fa il vuoto. Fenati secondo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Austin
Location Circuito delle Americhe
Piloti Fabio Quartararo
Team Leopard Racing
Autore Matteo Nugnes