Assen, Libere 3: Bezzecchi si prende la vetta davanti a Canet, bene anche Bastianini e Dalla Porta

condivisioni
commenti
Assen, Libere 3: Bezzecchi si prende la vetta davanti a Canet, bene anche Bastianini e Dalla Porta
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
30 giu 2018, 07:54

Il leader del Mondiale migliora i tempi della sua KTM nel finale e stacca di oltre tre decimi lo spagnolo. Terzo un ottimo Suzuki davanti ai due italiani del Leopard Racing. Di Giannantonio cade, ma è ok.

Ieri Marco Bezzecchi non era stato tra i più veloci nel pomeriggio, ma aveva dato la sensazione di essere molto traquillo. Questa mattina abbiamo capito il motivo, perché il leader del Mondiale è andato a mettere la sua KTM davanti a tutti nella terza ed ultima sessione di prove libere del GP d'Olanda di classe Moto3.

Nell'ultimo run, ha ritoccato più volte il tempo della sua KTM della Prustel GP, fino ad arrivare ad un 1'42"308 con cui è riuscito a distanziare di 347 millesimi la Honda con i colori della Estrella Galicia affidata allo spagnolo Aron Canet, che sembra essere tornato a brillare ad Assen (era stato il più veloce venerdì).

Terzo tempo per il "giappo-riminese" Tatsuki Suzuki, staccato di 499 millesimi con la sua Honda della SIC58 Squadra Corse, ma sotto al muro dell'1'43" ci sono anche le due moto giapponesi del Leopard Racing, con Enea Bastianini quarto davanti al compagno di squadra Lorenzo Dalla Porta.

Buono anche il sesto tempo di Jakub Kornfeil con la seconda KTM della Prustel GP, anche se va ricordato che il pilota ceco è tra quelli che domani dovranno pagare 12 posizioni in griglia per aver superato il 110% del loro best per tre settori consecutivi nelle libere di ieri (oltre a lui toccherà a Kaito Toba, Ayumu Sasaki e Dennis Foggia).

Continuando a scorrere la classifica, il primo sopra al muro dell'1'43" è il tedesco Philipp Oettl, seguito da Jorge Martin, che questa mattina è tornato in sella alla Honda del Gresini Racing dopo il brutto highside di ieri. Il pilota spagnolo è un po' dolorante al piede infortunato lo scorso anno al Sachsenring, ma tutto sommato riesce a guidare abbastanza bene.

La top 10 poi si completa con le altre due KTM di Jaume Masia e di John McPhee, mentre gli altri italiani sono più attardati, a partire da Tony Arbolino 13esimo con la Honda della Marinelli Snipers, che ha nella sua scia Nicolò Bulega con la KTM dello Sky Racing Team VR46. Un paio di posizioni più indietro poi c'è la moto gemella di Foggia.

Solo 20esimo Niccolò Antonelli, che non è ancora al 100% dopo la lussazione della spalla che gli aveva impedito di correre a Barcellona, ma continua a faticare parecchio anche Andrea Migno, 26esimo con la KTM dell'Angel Nieto Team. In coda al gruppo il nuovo arrivato Stefano Nepa e Fabio Di Giannantonio, con il portacolori del Gresini Racing che è finito ruote all'aria dopo appena 4 giri alla curva 4, "demolendo" la sua Honda.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 15 1'42.308     159.823 216
2 44 Spain Aron Canet Honda 16 1'42.655 0.347 0.347 159.283 213
3 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 18 1'42.807 0.499 0.152 159.047 216
4 33 Italy Enea Bastianini Honda 17 1'42.820 0.512 0.013 159.027 215
5 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 17 1'42.911 0.603 0.091 158.886 221
6 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 16 1'42.912 0.604 0.001 158.885 214
7 65 Germany Philipp Ottl KTM 16 1'43.146 0.838 0.234 158.524 214
8 88 Spain Jorge Martin Honda 18 1'43.149 0.841 0.003 158.520 214
9 5 Spain Jaume Masia KTM 15 1'43.149 0.841 0.000 158.520 219
10 17 United Kingdom John McPhee KTM 16 1'43.153 0.845 0.004 158.514 215
11 42 Spain Marcos Ramírez KTM 16 1'43.194 0.886 0.041 158.451 217
12 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 17 1'43.216 0.908 0.022 158.417 218
13 14 Italy Tony Arbolino Honda 17 1'43.373 1.065 0.157 158.176 221
14 8 Italy Nicolò Bulega KTM 15 1'43.393 1.085 0.020 158.146 219
15 22 Kazuki Mazaki KTM 17 1'43.428 1.120 0.035 158.092 218
16 10 Italy Dennis Foggia KTM 17 1'43.463 1.155 0.035 158.039 218
17 27 Japan Kaito Toba Honda 17 1'43.524 1.216 0.061 157.945 219
18 72 Alonso Lopez Honda 16 1'43.531 1.223 0.007 157.935 213
19 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 20 1'43.559 1.251 0.028 157.892 220
20 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 16 1'43.694 1.386 0.135 157.687 215
21 11 Belgium Livio Loi KTM 16 1'43.700 1.392 0.006 157.677 218
22 40 South Africa Darryn Binder KTM 18 1'43.769 1.461 0.069 157.573 217
23 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 17 1'43.779 1.471 0.010 157.557 216
24 32 Ai Ogura Honda 17 1'43.872 1.564 0.093 157.416 220
25 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 17 1'44.037 1.729 0.165 157.167 223
26 16 Italy Andrea Migno KTM 17 1'44.224 1.916 0.187 156.885 212
27 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 16 1'44.234 1.926 0.010 156.870 220
28 81 Stefano Nepa KTM 16 1'44.797 2.489 0.563 156.027 211
29 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 4 1'44.813 2.505 0.016 156.003 209
30 18 Netherlands Ryan Lagemaat KTM 16 1'46.255 3.947 1.442 153.886 214

 

Prossimo Articolo
Pioggia di penalità sulla griglia della classe Moto3 dopo le libere di Assen

Articolo precedente

Pioggia di penalità sulla griglia della classe Moto3 dopo le libere di Assen

Prossimo Articolo

Martin si prende la 14esima pole in Moto3 ad Assen, prima fila per Bastianini e Bulega

Martin si prende la 14esima pole in Moto3 ad Assen, prima fila per Bastianini e Bulega
Carica commenti