Formula 1 MotoGP
18 set
Warm Up in
07 Ore
:
52 Minuti
:
30 Secondi
WRC
18 set
Giorno 3 in
05 Ore
:
02 Minuti
:
30 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK WarmUP in
07 Ore
:
32 Minuti
:
30 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Assen, Libere 3: Bendsneyder svetta tra tra tante cadute sul bagnato

condivisioni
commenti
Assen, Libere 3: Bendsneyder svetta tra tra tante cadute sul bagnato
Di:

Il pilota olandese della KTM sembra trovarsi particolarmente a suo agio sulla pista di casa e precede Atiratphuvapat e Mir. Dalla Porta cade, ma è il migliore dei nostri. A terra anche Antonelli, Bezzecchi, Arbolino e "Diggia".

Le previsioni meteo ci avevano preso, perché questa mattina Assen si è svegliata sotto ad una pioggia piuttosto intensa e i primi a farne le spese sono stati i protagonisti della classe Moto3, con una terza sessione di prove libere caratterizzata da una lunga sequenza di cadute.

Con le condizioni che andavano comunque in migliorando, sono stati davvero tanti i piloti finiti ruote all'aria e tra questi ci sono anche gli italiani Niccolò Antonelli, Tony Arbolino, Marco Bezzecchi, Fabio Di Giannantonio e Lorenzo Dalla Porta. Oltre a loro però sono almeno altri 7 o 8 i piloti che hanno fatto da vicino la conoscenza dell'asfalto del tracciato olandese.

Andando a scorrere la classifica alla conclusione dei 40 minuti a disposizioni, davanti a tutti c'è la KTM del padrone di casa Bo Bendsneyder, che ha girato in 1'57"078, staccando di 577 la Honda del sorprendente Nakarin Atiratphuvapat, che si è dimostrato a tutti gli effetti il degno erede di Khairul Idham Pawi, mostrando grande abilità sul bagnato.

Terzo tempo per il leader della classifica iridata Joan Mir, seguito dal francese Jules Danilo e dallo specialista delle pole position Jorge Martin. Nonostante la scivolata avvenuta all'ultimo giro, il migliore degli italiani è stato Dalla Porta, primo anche tra i piloti Mahindra.

Nella top 10 c'è spazio anche per Romano Fenati e Romano Fenati, che sono rispettivamente ottavo e decimo. Poco più indietro Di Giannantonio, che occupa la 13esima posizione, mentre Bezzecchi ed Arbolino sono in 15esima ed in 17esima. Un paio di posizioni più indietro c'è Andrea Migno.

Stupisce però vedere Enea Bastianini solamente in 24esima piazza, staccato di oltre 3", mentre la caduta ha relegato Antonelli al 27esimo (fortunatamente non ha peggiorato le condizioni della spalla infortunata nei test di Barcellona). Il 32esimo tempo di Manuel Pagliani chiude poi il quadro dei nostri.

Cla#RiderBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 20 1'57.078     139.660 203
2 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 19 1'57.655 0.577 0.577 138.975 205
3 36 spain Joan Mir  Honda 19 1'57.784 0.706 0.129 138.823 205
4 95 france Jules Danilo  Honda 18 1'58.029 0.951 0.245 138.535 206
5 88 spain Jorge Martin  Honda 15 1'58.045 0.967 0.016 138.516 205
6 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 19 1'58.193 1.115 0.148 138.343 200
7 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 15 1'58.220 1.142 0.027 138.311 200
8 5 italy Romano Fenati  Honda 17 1'58.353 1.275 0.133 138.156 202
9 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 13 1'58.382 1.304 0.029 138.122 203
10 8 italy Nicolò Bulega  KTM 16 1'58.497 1.419 0.115 137.988 201
11 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 10 1'58.580 1.502 0.083 137.891 206
12 11 belgium Livio Loi  Honda 16 1'58.621 1.543 0.041 137.844 204
13 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 11 1'58.657 1.579 0.036 137.802 203
14 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 12 1'58.726 1.648 0.069 137.722 206
15 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 12 1'58.816 1.738 0.090 137.617 202
16 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 11 1'58.881 1.803 0.065 137.542 205
17 14 italy Tony Arbolino  Honda 14 1'59.044 1.966 0.163 137.354 203
18 44 spain Aron Canet  Honda 13 1'59.129 2.051 0.085 137.256 202
19 16 italy Andrea Migno  KTM 14 1'59.383 2.305 0.254 136.964 204
20 65 germany Philipp Ottl  KTM 12 1'59.417 2.339 0.034 136.925 200
21 58 spain Juanfran Guevara  KTM 15 1'59.530 2.452 0.113 136.795 205
22 40 south_africa Darryn Binder  KTM 10 2'00.270 3.192 0.740 135.954 203
23 27 japan Kaito Toba  Honda 7 2'00.424 3.346 0.154 135.780 202
24 33 italy Enea Bastianini  Honda 15 2'00.479 3.401 0.055 135.718 203
25 42 spain Marcos Ramírez  KTM 12 2'00.650 3.572 0.171 135.525 202
26 31 spain Raul Fernandez  Mahindra 15 2'00.682 3.604 0.032 135.489 200
27 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 9 2'00.797 3.719 0.115 135.360 203
28 6 spain Maria Herrera  KTM 17 2'01.718 4.640 0.921 134.336 203
29 17 united_kingdom John McPhee  Honda 9 2'01.718 4.640 0.000 134.336 203
30 28 netherlands Ryan van de Lagemaat  KTM 12 2'02.861 5.783 1.143 133.086 193
31 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 6 2'03.169 6.091 0.308 132.754 198
32 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 13 2'03.821 6.743 0.652 132.055 202
Assen, Libere 2: Martin guida il tris spagnolo, quarto c'è Bastianini

Articolo precedente

Assen, Libere 2: Martin guida il tris spagnolo, quarto c'è Bastianini

Prossimo Articolo

Jorge Martin inarrestabile: sesta pole ad Assen! Bulega in prima fila

Jorge Martin inarrestabile: sesta pole ad Assen! Bulega in prima fila
Carica commenti