Formula 1
07 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
53 Minuti
:
49 Secondi
MotoGP
06 ago
Evento in corso . . .
WRC
04 set
Prossimo evento tra
28 giorni
18 set
Prossimo evento tra
42 giorni
WSBK
31 lug
Canceled
09 ago
SSP300 Gara 2 in
3 giorni
Formula E
G
ePrix di Berlino II
06 ago
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
6 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Prossimo evento tra
15 Ore
:
53 Minuti
:
49 Secondi
11 set
Prossimo evento tra
35 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
28 giorni

Aragon, Libere 1: Navarro parte molto forte, Bastianini buon terzo

condivisioni
commenti
Aragon, Libere 1: Navarro parte molto forte, Bastianini buon terzo
Di:
23 set 2016, 07:53

Lo spagnolo della Estrella Galicia è l'unico ad essere sceso sotto al muro dei due minuti ed ha preceduto di oltre tre decimi Guevara. L'italiano è terzo, mentre Brad Binder è stato rallentato da un problema tecnico alla sua KTM.

Il weekend di Motorland Aragon del Mondiale Moto3 si è aperto nel segno di Jorge Navarro. Pur avendo ormai visto praticamente svanire il sogno di diventare campione del mondo, il pilota della Estrella Galicia sembra quindi determinato a lasciare un segno nella classe entrante prima di fare il salto verso la Moto2 nel 2017.

Lo spagnolo è stato il solo capace di infrangere il muro dei due minuti, realizzando un crono di 1'59"676 con cui ha distanziato di ben 377 millesimi il connazionale Juanfran Guevara.

In terza posizione c'è Enea Bastianini, che rimane di fatto l'ultimo ostacolo tra Brad Binder e la conquista del titolo iridato: il sudafricano si è presentato ad Aragon con 106 punti di vantaggio su 125 in palio, ma la FP1 non è stata delle migliori per lui, perché è solamente 11esimo a causa di un problema sulla sua KTM.

Continuando a scorrere la classifica, in quarta piazza c'è il rookie Aron Canet, seguito da Gabriel Rodrigo e dalla Mahindra di Jorge Martin. Settimo tempo per Niccolò Antonelli, che era rimasto al comando delle operazioni fino a pochi minuti dal termine.

A completare la top ten troviamo poi Fabio Quartararo, Bo Bendsneyder ed Andrea Locatelli. Poco più indietro Pecco Bagnaia, 12esimo con la sua Mahindra davanti ad un'ottima Maria Herrera, forse mai tanto competitiva in questa stagione.

Non è andata troppo bene invece per tutti gli altri italiani. Per esempio, il migliore tra i ragazzi dello Sky Racing Team VR46 è Lorenzo Dalla Porta, però solo in 17esima posizione. Attardato anche Fabio Di Giannantonio in 21esima piazza e Nicolò Bulega in 25esima. Più indietro gli altri.

Da segnalare l'assenza in pista di Joan Mir, colpito da un violento attacco influenzale (aveva la febbre ad oltre 39 stamattina) e la scivolata senza conseguenze della Peugeot di John McPhee.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 9 Jorge Navarro Honda 15 1'59.676     152.752 227.2
2 58 Juanfran Guevara KTM 16 2'00.053 0.377 0.377 152.272 229.4
3 33 Enea Bastianini Honda 12 2'00.055 0.379 0.002 152.270 224
4 44 Aron Canet Honda 16 2'00.150 0.474 0.095 152.149 225.3
5 19 Gabriel Rodrigo KTM 15 2'00.189 0.513 0.039 152.100 231.5
6 88 Jorge Martin Mahindra 16 2'00.288 0.612 0.099 151.975 225.7
7 23 Niccolò Antonelli Honda 16 2'00.369 0.693 0.081 151.872 224.3
8 20 Fabio Quartararo KTM 15 2'00.463 0.787 0.094 151.754 230.7
9 64 Bo Bendsneyder KTM 18 2'00.466 0.790 0.003 151.750 225
10 55 Andrea Locatelli KTM 17 2'00.643 0.967 0.177 151.528 227.4
11 41 Brad Binder KTM 16 2'00.649 0.973 0.006 151.520 226.2
12 21 Francesco Bagnaia Mahindra 15 2'00.798 1.122 0.149 151.333 226.5
13 6 Maria Herrera KTM 16 2'00.879 1.203 0.081 151.232 227.4
14 84 Jakub Kornfeil Honda 15 2'00.915 1.239 0.036 151.187 227.3
15 42 Marcos Ramirez Mahindra 14 2'01.129 1.453 0.214 150.920 224.8
16 7 Adam Norrodin Honda 16 2'01.217 1.541 0.088 150.810 227.5
17 48 Lorenzo Dalla Porta KTM 12 2'01.252 1.576 0.035 150.766 225.4
18 17 John McPhee Peugeot 13 2'01.275 1.599 0.023 150.738 227.1
19 11 Livio Loi Honda 17 2'01.317 1.641 0.042 150.686 229.6
20 24 Tatsuki Suzuki Mahindra 16 2'01.370 1.694 0.053 150.620 225.4
21 4 Fabio Di Giannantonio Honda 13 2'01.402 1.726 0.032 150.580 227.7
22 40 Darryn Binder Mahindra 13 2'01.413 1.737 0.011 150.567 228
23 95 Jules Danilo Honda 17 2'01.416 1.740 0.003 150.563 228.1
24 12 Albert Arenas Ovejero Peugeot 14 2'01.416 1.740 0.000 150.563 227.4
25 8 Nicolò Bulega KTM 12 2'01.511 1.835 0.095 150.445 227.6
26 89 Khairul Pawi Honda 16 2'01.577 1.901 0.066 150.363 225.3
27 65 Philipp Oettl KTM 15 2'01.581 1.905 0.004 150.359 224.5
28 16 Andrea Migno KTM 13 2'01.602 1.926 0.021 150.333 228.7
29 76 Hiroki Ono Honda 16 2'01.703 2.027 0.101 150.208 223.9
30 77 Lorenzo Petrarca Mahindra 14 2'02.425 2.749 0.722 149.322 223.5
31 3 Fabio Spiranelli Mahindra 16 2'03.377 3.701 0.952 148.170 223.4
32 43 Stefano Valtulini Mahindra 16 2'03.838 4.162 0.461 147.618 224.5
33 18 Gabriel Martinez-Abrego Mahindra 10 2'06.789 7.113 2.951 144.182 219.8
  36 Joan Mir KTM 0         0

 

Leopard Racing torna con Honda e ingaggia Livio Loi per il 2017

Articolo precedente

Leopard Racing torna con Honda e ingaggia Livio Loi per il 2017

Prossimo Articolo

Aragon, Libere 2: Brad Binder si prende la vetta davanti a Migno

Aragon, Libere 2: Brad Binder si prende la vetta davanti a Migno
Carica commenti