Aragon, Libere 1: Canet di un soffio su Mir, terzo c'è Antonelli

I due spagnoli partono forte sulla pista di casa e chiudono separati da soli 9 millesimi. L'italiano della KTM si avvicina nel finale, ma tra i migliori ci sono anche Bastianini e Bulega. Stupisce Fogga in 11esima posizione.

Aragon, Libere 1: Canet di un soffio su Mir, terzo c'è Antonelli

L'aria di casa sembra fare bene ai piloti spagnoli, che sono partiti molto forte nel weekend di Motorland Aragon del Mondiale Moto3. Alla fine della prima sessione di prove libere, infatti, davanti a tutti c'è il tandem composto da Aron Canet e Joan Mir, con i due che sono separati da appena 9 millesimi.

Va detto però che il portacolori del Team Estrella Galicia ha ottenuto il suo 1'59"114 sfruttando la scia di Tatsuki Suzuki, mentre il leader della classifica iridata ha praticamente copiato il suo tempo in solitaria, quindi virtualmente potrebbe fare molto meglio con il giusto traino.

In terza posizione finalmente torniamo a vedere nelle posizioni di vertice Niccolò Antonelli, che qui sembra aver trovato subito un buon feeling con la sua KTM ufficiale ed ha chiuso a 2389 millesimi dalla vetta, precedendo le altre due Honda di Enea Bastianini e di Jorge Martin.

Sesto tempo per l'altra KTM, ma con i colori dello Sky Racing Team VR46, affidata a Nicolò Bulega, che ha preceduto il giapponese Tatsuki Suzuki e l'olandese Bo Bendsneyder. Top 10 anche per il vincitore di Misano Romano Fenati, che però ha iniziato un po' in sordina, chiudendo nono a sette decimi.

Stupisce la wild card Dennis Foggia, capace di staccare addirittura l'11esimo tempo davanti a piloti decisamente più esperti come Andrea Migno e Fabio Di Giannantonio. Ancora una volta poi Marco Bezzecchi si prende la palma di miglior pilota Mahindra, chiudendo in 17esima posizione.

Continuando a scorrere la classifica, Lorenzo Dalla Porta occupa la 19esima piazza, mentre Manuel Pagliani e Tony Arbolino sono rispettivamente in 26esima e 28esima posizione. In particolare delude un pochino il portacolori della Sic58 Squadra Corse, che nelle ultime uscite sembra essere protagonista di una leggera involuzione.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 44 spain Aron Canet  Honda 14 1'59.114     153.473 226
2 36 spain Joan Mir  Honda 16 1'59.123 0.009 0.009 153.461 230
3 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 15 1'59.353 0.239 0.230 153.165 235
4 33 italy Enea Bastianini  Honda 15 1'59.406 0.292 0.053 153.097 228
5 88 spain Jorge Martin  Honda 13 1'59.429 0.315 0.023 153.068 233
6 8 italy Nicolò Bulega  KTM 14 1'59.578 0.464 0.149 152.877 234
7 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 14 1'59.667 0.553 0.089 152.763 229
8 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 17 1'59.701 0.587 0.034 152.720 232
9 5 italy Romano Fenati  Honda 14 1'59.883 0.769 0.182 152.488 232
10 42 spain Marcos Ramírez  KTM 15 1'59.942 0.828 0.059 152.413 228
11 10 italy Dennis Foggia  KTM 15 1'59.964 0.850 0.022 152.385 235
12 16 italy Andrea Migno  KTM 15 2'00.154 1.040 0.190 152.144 233
13 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 14 2'00.401 1.287 0.247 151.832 231
14 58 spain Juanfran Guevara  KTM 14 2'00.489 1.375 0.088 151.721 232
15 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 16 2'00.647 1.533 0.158 151.523 230
16 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 15 2'00.708 1.594 0.061 151.446 230
17 17 united_kingdom John McPhee  Honda 16 2'00.796 1.682 0.088 151.336 233
18 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 15 2'00.836 1.722 0.040 151.286 229
19 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 13 2'00.882 1.768 0.046 151.228 229
20 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 15 2'01.095 1.981 0.213 150.962 225
21 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 14 2'01.141 2.027 0.046 150.905 227
22 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 16 2'01.209 2.095 0.068 150.820 235
23 15 spain Jaume Masia  KTM 14 2'01.344 2.230 0.135 150.652 229
24 65 germany Philipp Ottl  KTM 15 2'01.390 2.276 0.046 150.595 234
25 37 spain Aaron Polanco  Honda 15 2'01.537 2.423 0.147 150.413 232
26 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 15 2'01.605 2.491 0.068 150.329 228
27 95 france Jules Danilo  Honda 16 2'01.809 2.695 0.204 150.077 232
28 14 italy Tony Arbolino  Honda 15 2'01.818 2.704 0.009 150.066 234
29 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 17 2'02.008 2.894 0.190 149.832 226
30 40 south_africa Darryn Binder  KTM 15 2'02.436 3.322 0.428 149.309 227
31 6 spain Maria Herrera  KTM 16 2'02.443 3.329 0.007 149.300 231
32 27 japan Kaito Toba  Honda 17 2'02.632 3.518 0.189 149.070 228
33 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 16 2'02.741 3.627 0.109 148.938 226
condivisioni
commenti
Di Giannantonio: "Aragon? La mia idea è copiare quanto fatto nel 2016"
Articolo precedente

Di Giannantonio: "Aragon? La mia idea è copiare quanto fatto nel 2016"

Prossimo Articolo

Migno resta nel Motomondiale: nel 2018 correrà in Moto3 con Aspar

Migno resta nel Motomondiale: nel 2018 correrà in Moto3 con Aspar
Carica commenti