Antonelli beffa Martin per 1 millesimo: la pole a Losail è sua!

condivisioni
commenti
Antonelli beffa Martin per 1 millesimo: la pole a Losail è sua!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
17 mar 2018, 14:47

Strepitoso tempo di Niccolò all'ultimo tentativo. Martin altrettanto eccellente, ma fa peggio per un soffio. La prima pole del Motomondiale 2018 è di un italiano. Bezzecchi, Dalla Porta e Bastianini nella Top 10.

Più forte del vento, della sabbia che ha reso viscido e insidioso l'asfalto di Losail, di tutti gli avversari e di un recente passato molto difficile. Niccolò Antonelli ha centrato con merito la prima pole position del Motomondiale 2018 firmando il miglior tempo nelle Qualifiche del Gran Premio del Qatar di Moto3 in sella alla sua Honda.

Il pilota italiano è stato eccezionale nell'ultimo giro, ma Jorge Martin non è stato da meno. Entrambi sono stati autori di un tempo eccezionale date le condizioni della pista ma Antonelli ha fatto meglio per appena 1 millesimo di secondo rispetto al grande rivale in 2'06"364.

Antonelli è stato perfetto per tutto il giro, mentre Martin non ha dato il meglio nella percorrenza dell'ultima curva a causa di una folata di vento più forte del solito. Bella la commozione di Paolo Simoncelli in pit lane, perché quella di Niccolò è anche la prima pole della storia del team Sic58.

La prima fila sarà completata da Gabriel Rodrigo, terzo in sella alla prima KTM ma a quasi mezzo secondo dai due contendenti alla pole position. Ayuku Sasaki ha invece centrato il quarto tempo, risultando più veloce di appena 5 millesimi del connazionale Kaito Toba.

Appena fuori dalla Top 5 il nostro Marco Bezzecchi, confermatosi velocissimo a Losail dopo i risultati consistenti ottenuti nei primi tre turni di prove libere. Aron Canet è caduto nelle prime fasi delle Qualifiche a causa della sabbia che ha sporcato la pista (sembrava quasi fosse in atto una vera e propria tempesta di sabbia, poi, per fortuna, si è attenuata), ma è riuscito a rientrare nelle battute finali della sessione e ha ottenuto la settima posizione, dunque domani partirà dalla prima casella della terza fila.

Philipp Oettl si conferma veloce grazie al suo ottavo tempo ed è anche il terzo e ultimo pilota KTM nella Top 10. Le ultime due posizioni sono state artigliate dai due piloti Leopard, ovvero Lorenzo Dalla Porta ed Enea Bastianini. Il riminese sembrava poter lottare per la prima fila, ma nel suo ultimo giro ha commesso un errore che lo ha di fatto estromesso dalla sfida per la pole.

Per quanto riguarda gli altri italiani troviamo in 14esima posizione Andrea Migno, mentre Fabio Di Giannantonio non è riuscito a ripetere il buon risultato delle Libere 3 fermandosi in 16esima piazza. Qualifiche difficili per il team Sky VR46: Nicolò Bulega è 22esimo e Dennis Foggia 25esimo davanti a Tony Arbolino.

Cla#RiderBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 23 italy Niccolò Antonelli  Honda 11 2'06.364     153.271 226
2 88 spain Jorge Martin  Honda 9 2'06.365 0.001 0.001 153.270 227
3 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 10 2'06.848 0.484 0.483 152.686 228
4 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 11 2'07.043 0.679 0.195 152.452 231
5 27 japan Kaito Toba  Honda 12 2'07.048 0.684 0.005 152.446 227
6 12 italy Marco Bezzecchi  KTM 12 2'07.058 0.694 0.010 152.434 230
7 44 spain Aron Canet  Honda 11 2'07.059 0.695 0.001 152.433 226
8 65 germany Philipp Ottl  KTM 12 2'07.187 0.823 0.128 152.279 226
9 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Honda 13 2'07.320 0.956 0.133 152.120 230
10 33 italy Enea Bastianini  Honda 11 2'07.324 0.960 0.004 152.115 226
11 84 czech_republic Jakub Kornfeil  KTM 12 2'07.326 0.962 0.002 152.113 224
12 17 united_kingdom John McPhee  KTM 11 2'07.407 1.043 0.081 152.016 226
13 5 spain Jaume Masia  KTM 11 2'07.462 1.098 0.055 151.951 222
14 16 italy Andrea Migno  KTM 13 2'07.586 1.222 0.124 151.803 225
15 42 spain Marcos Ramírez  KTM 12 2'07.607 1.243 0.021 151.778 228
16 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 9 2'07.634 1.270 0.027 151.746 224
17 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 11 2'07.758 1.394 0.124 151.599 227
18 11 belgium Livio Loi  KTM 11 2'07.901 1.537 0.143 151.429 222
19 22 japan Kazuki Mazaki  KTM 11 2'08.108 1.744 0.207 151.184 226
20 40 south_africa Darryn Binder  KTM 11 2'08.202 1.838 0.094 151.074 222
21 72 spain Alonso Lopez  Honda 10 2'08.280 1.916 0.078 150.982 221
22 8 italy Nicolò Bulega  KTM 12 2'08.364 2.000 0.084 150.883 224
23 75 spain Albert Arenas Ovejero  KTM 13 2'08.480 2.116 0.116 150.747 223
24 76 kazakhstan Makar Yurchenko  KTM 9 2'08.547 2.183 0.067 150.668 220
25 10 italy Dennis Foggia  KTM 13 2'08.785 2.421 0.238 150.390 221
26 14 italy Tony Arbolino  Honda 11 2'08.795 2.431 0.010 150.378 229
27 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 13 2'08.936 2.572 0.141 150.214 224
Prossimo articolo Moto3
Losail, Libere 3: Canet e Martin davanti ad Antonelli

Articolo precedente

Losail, Libere 3: Canet e Martin davanti ad Antonelli

Prossimo Articolo

Antonelli: "La pole? Non pensavo di poter battere Martin così presto"

Antonelli: "La pole? Non pensavo di poter battere Martin così presto"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Qualifiche