Zarco festeggia il Mondiale con la pole di Motegi

Zarco festeggia il Mondiale con la pole di Motegi

Solamente Luthi riesce a rimanere vicino al francese, mentra dal terzo in giù sono tutti ad oltre 0"5

Johann Zarco ieri ha detto chiaramente di voler celebrare nel migliore dei modi la conquista del titolo della Moto2, arrivato in maniera molto particolare dopo il forfait per problemi fisici del rivale Tito Rabat. Intanto si potrebbe dire che il francese si è messo avanti con i lavori, visto che ha piazzato la sua Kalex dell'Ajo Motorsport in pole position nel Gp del Giappone.

Con il suo 1'50"339 ha fatto segnare il nuovo primato del tracciato di Motegi ed ha distanziato di 171 millesimi lo svizzero Thomas Luthi, che è l'unico ad essere riuscito almeno a mantenere contenuto il suo ritardo dal poleman.

La prima fila si completa poi con il tedesco Jonas Folger, che però è lontano ben 577 millesimi, ma almeno è riuscito a soffiare il terzo posto in griglia alla Speed Up di Sam Lowes, che dovrà accontentarsi di andare ad aprire la seconda linea dello schieramento con al suo fianco Alex Rins ed un sorprendente Hafizh Syahrin.

Settimo tempo per l'idolo locale Takaaki Nakagami, che avrà al suo fianco Axel Pons e Sandro Cortese, mentre Lorenzo Baldassarri si è piazzato decimo, quindi schiererà la sua Kalex del Forward Racing in quarta fila. Decisamente più complicata la qualifica di Simone Corsi, incappato in una caduta e quindi solo 16esimo.

Subito davanti all'italiano c'è un Alex Marquez dal quale forse ci si attendeva di più del 15esimo tempo dopo la crescita mostrata nelle ultime uscite. Sembra solo un bel ricordo anche il positivo esordio sulla Speed Up di Aragon per Mika Kallio, perché il finlandese si ritrova al 20esimo posto in griglia.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi , Johann Zarco , Jonas Folger
Articolo di tipo Ultime notizie