GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
55 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
77 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
125 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
5 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
17 Ore
:
15 Minuti
:
28 Secondi
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
25 giorni

Zarco chiude in bellezza e trionfa a Valencia. Morbidelli lotta e chiude terzo

condivisioni
commenti
Zarco chiude in bellezza e trionfa a Valencia. Morbidelli lotta e chiude terzo
Di:
13 nov 2016, 12:35

Il campione del mondo saluta la categoria con un gran successo in terra spagnola. Morbidelli regala un gran duello con il francese nelle fasi iniziali ma chiude sul terzo gradino del podio, e quarto in classifica, dopo essere stato passato da Luthi.

Thomas Lüthi, Interwetten
Thomas Lüthi, Interwetten
Johann Zarco, Ajo Motorsport
Johann Zarco, Ajo Motorsport
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Partenza
Thomas Lüthi, Interwetten
Thomas Lüthi, Interwetten

Non poteva esserci finale di stagione migliore per Johann Zarco. Il due volte campione della Moto 2 ha infatti salutato la categoria centrando il settimo successo stagionale dopo un duello entusiasmante nella prima metà di gara con Franco Morbidelli.

Il francese e l'italiano non si sono risparmiati ed hanno entusiasmato il pubblico presente in tracciato con sorpassi e controsorpassi al millimetro per la conquista della prima posizione. Zarco è sembrato inizialmente fare da tappo a Morbidelli, ma al giro numero 15 ha rotto gli indugi superando il pilota del team Marc VDS prendendo il largo per conquistare in questo modo la settima vittoria stagionale.

Morbidelli ha lottato come un leone, ma ha trovato in Zarco un avversario ostico, difficile da passare e da lasciare alle spalle. Franco ha spremuto al massimo la propria Kalex per tentare di conquistare il primo successo stagionale, ma non è riuscito a mantenere lo stesso ritmo del francese e nel finale ha patito un deciso crollo prestazionale delle gomme che l'ha privato del secondo gradino del podio.

E' stato Thomas Luthi ad approfittare del calo di Morbidelli con un sorpasso deciso all'ultimo giro che è costato all'italiano anche la terza posizione in classifica generale. Il pilota del team Marc VDS, infatti, si è visto scavalcare in campionato da Rins per un solo punto, 214 lo spagnolo contro i 213 di Morbidelli, ma nonostante la delusione può essere certamente mitigata dal quinto podio consecutivo.

Rins è riuscito a cogliere il punto decisivo per sopravanzare l'italiano nonostate all'ultima curva dell'ultimo giro abbia subito uno straordinario sorpasso da parte di Sam Lowes. Il britannico, mai in lotta con il gruppo dei primi quattro, ha mostrato un ritmo convincente da metà gara in poi ed è stato abile a recuperare il gap che lo separava dallo spagnolo nel corso delle battute conclusive.

L'ultima gara stagionale ha regalato emozioni anche nella lotta per il settimo posto. Ad avere la meglio è stato Nakagami, abile a sopravanzare un ottimo Mattia Pasini a metà gara e ad imporsi in una lotta a quattro che ha visto impegnati proprio il pilota del team Italtrans, Jonas Folger e Marcel Schrotter, con quest'ultimo beffato alla fine da Danny Kent.

Intensa anche la battaglia per il titolo di Rookie of the year che ha visto imporsi Xavi Verge, con 37 punti, su Miguel Oliveira, 36, Danny Kent, 35, e Luca Marini, oggi ventiduesimo, che ha chiuso la stagione con 34 punti. 

Per i piloti tricolore da segnalare infine l'undicesimo posto colto da Lorenzo Baldassarri, mentre Fuligini è stato costretto al ritiro dopo una caduta al quinto giro.

Cla #PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hRitiratoPunti
1   5  Johann Zarco  Kalex 27 43'17.626     149.8   25
2   12  Thomas Lüthi  Kalex 27 43'20.907 3.281 3.281 149.6   20
3   21  Franco Morbidelli  Kalex 27 43'22.607 4.981 1.700 149.5   16
4   22  Sam Lowes  Kalex 27 43'23.262 5.636 0.655 149.5   13
5   40  Alex Rins  Kalex 27 43'23.476 5.850 0.214 149.5   11
6   30  Takaaki Nakagami  Kalex 27 43'29.231 11.605 5.755 149.1   10
7   54  Mattia Pasini  Kalex 27 43'34.017 16.391 4.786 148.9   9
8   94  Jonas Folger  Kalex 27 43'34.590 16.964 0.573 148.8   8
9   52  Danny Kent  Kalex 27 43'35.077 17.451 0.487 148.8   7
10   23  Marcel Schrötter  Kalex 27 43'35.294 17.668 0.217 148.8   6
11   24  Simone Corsi  Speed Up 27 43'38.081 20.455 2.787 148.6   5
12   97  Xavi Vierge  Tech 3 27 43'38.537 20.911 0.456 148.6   4
13   44  Miguel Oliveira  Kalex 27 43'39.276 21.650 0.739 148.6   3
14   7  Lorenzo Baldassarri  Kalex 27 43'40.207 22.581 0.931 148.5   2
15   55  Hafizh Syahrin  Kalex 27 43'41.360 23.734 1.153 148.5   1
16   19  Xavier Simeon  Speed Up 27 43'43.954 26.328 2.594 148.3    
17   2  Jesko Raffin  Kalex 27 43'47.047 29.421 3.093 148.1    
18   87  Remy Gardner  Kalex 27 43'47.293 29.667 0.246 148.1    
19   57  Edgar Pons  Kalex 27 43'47.375 29.749 0.082 148.1    
20   14  Ratthapark Wilairot  Kalex 27 43'56.915 39.289 9.540 147.6    
21   70  Robin Mulhauser  Kalex 27 44'00.731 43.105 3.816 147.4    
22   10  Luca Marini  Kalex 27 44'01.158 43.532 0.427 147.3    
23   60  Julian Simon  Speed Up 27 44'08.897 51.271 7.739 146.9    
24   27 Iker Lecuona  Kalex 27 44'14.243 56.617 5.346 146.6    
  dnf 73  Alex Marquez  Kalex 17 27'40.514 10 giri 10 giri 147.6 Ritirato  
  dnf 32  Isaac Viñales  Tech 3 10 16'34.737 17 giri 7 giri 144.9 Ritirato  
  dnf 42  Federico Fuligni  Kalex 5 8'57.622 22 giri 5 giri 134.0 Ritirato  
  dnf 11  Sandro Cortese  Kalex 4 6'33.776 23 giri 1 giro 146.4 Accident  
  dnf 49  Axel Pons  Kalex 4 6'36.609 23 giri 2.833 145.4 Accident  
  dnf 16  Hugo Clere  TransFIORmers 4 7'04.109 23 giri 27.500 135.9

Prossimo Articolo
Pole e record della pista per Zarco a Valencia. Morbidelli è terzo ad un soffio

Articolo precedente

Pole e record della pista per Zarco a Valencia. Morbidelli è terzo ad un soffio

Prossimo Articolo

Nakagami si conferma al top nei test di Jerez, bene Baldassarri

Nakagami si conferma al top nei test di Jerez, bene Baldassarri
Carica commenti