Thomas Luthi conquista la pole a Le Mans

condivisioni
commenti
Thomas Luthi conquista la pole a Le Mans
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
07 mag 2016, 14:14

Lo svizzero conferma il miglior tempo ottenuto nelle prove libere e porta a casa la pole position sul tracciato francese precedendo Rins e Baldassarri per la prima volta in prima fila.

Thomas Lüthi, Interwetten
Thomas Lüthi, Interwetten
Thomas Lüthi, Interwetten
Alex Rins, Paginas Amarillas HP 40

E' Thomas Luthi l'uomo più veloce sul tracciato di Le Mans. Lo svizzero, dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle Libere 3, si è riconfermato in qualifica dove ha ottenuto la pole position grazie al crono di 1'36''847.

Alle sue spalle un ottimo Alex Rins scatterà dalla seconda casella dopo aver accusato un ritardo di appena 52 millesimi ma aver mostrato un ottimo passo gara, mentre chiude la prima fila, per la prima volta in carriera, un eccellente Lorenzo Baldassarri autore del crono di 1'37''070.

I piloti italiani hanno ben figurato in questa sessione grazie anche al quarto tempo ottenuto da Simone Corsi, anche se l'italiano sarà probabilmente penalizzato in griglia per aver rallentato Folger nel giro lanciato, e davanti al padrone di casa Johann Zarco. Il campione del mondo non è riuscito a migliorare il suo crono a causa di una caduta nell'ultimo tentativo. Nonostante questo inconveniente, anche il francese ha mostrato un passo gara decisamente interessante.

Sesto crono per Franco Morbidelli che mantiene così alta la bandiera tricolore sul tracciato di Le Mans, mentre la terza fila si apre con Nakagami, autore del crono di 1'37''324, che scatterà così davanti al protagonista in negativo delle qualifiche, Jonas Folger.

Il tedesco, ufficializzato da Tech3 in MotoGP nel 2017, è stato protagonista della terza caduta nella giornata odierna e dopo essere stato rallentato nel giro di lancio da Simone Corsi, si è dovuto accontentare dell'ottavo tempo in ritardo di mezzo secondo dalla pole.

Completano la Top Ten Sam Lowes, nono con il crono di 1'37''396, ed un Luca Marini in grande spolvero distante 591 millesimi dal crono realizzato da Luthi. 

Prossimo articolo Moto2
Sessione di qualifiche sospesa per la caduta di Efren Vazquez

Articolo precedente

Sessione di qualifiche sospesa per la caduta di Efren Vazquez

Prossimo Articolo

Bagnaia l'antidoto alla delusione Fenati: lui in Moto2 con VR46?

Bagnaia l'antidoto alla delusione Fenati: lui in Moto2 con VR46?
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Le Mans
Location Circuit de la Sarthe
Piloti Thomas Lüthi , Lorenzo Baldassarri , Alex Rins
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Qualifiche