Test Spielberg, Moto2: Morbidelli ha provato 2 telai nuovi Kalex

Marquez si è concentrato sugli assetti. Anche Luthi ha provato novità Kalex. Tante prove per KTM, che cerca stabilità in frenata. Assente Baldassarri per infortunio.

Nella giornata di ieri la Moto2 è immediatamente rientrata in pista - sempre sul tracciato austriaco del Red Bull Ring - per disputare una giornata di test in vista del Gran Premio di Gran Bretagna, che si svolgerà tra due settimane sulla pista di Silverstone.

I piloti hanno trovato un clima ideale su cui provare tante novità. Per prima cosa sono state oggetto di numerose prove le nuove gomme Dunlop, dotate di una struttura differente da quella attualmente in uso nella categoria di mezzo del Motomondiale.

Nonostante la leadership consolidata proprio grazie alla settima vittoria in 11 gare disputate, Franco Morbidelli - coadiuvato dal compagno di squadra Alex Marquez - ha lavorato sulla valutazione di 2 nuovi telai proposti dalla Kalex, ma non solo. L'italo-brasiliano ha anche avuto l'occasione di provare delle nuove sospensioni Ohlins.

Alex Marquez, invece, si è concentrato prevalentemente sul lavoro dedicato alla messa a punto di sospensioni e assetti per i prossimi fine settimana. Stesso lavoro svolto anche in casa Italtrans. Il team italiano ha schierato Mattia Pasini e Andrea Locatelli, facendo provare loro novità per il prossimo fine settimana di gara a Silverstone.

Il primo degli inseguitori di Franco Morbidelli nella classifica mondiale, ossia lo svizzero Thomas Luthi, ha provato le nuove Dunlop, ma ha anche provato nuove componenti messe a disposizione dalla Kalex. Attenzione anche sulle nuove pastiglie dei freni realizzate da Brembo, già utilizzate in Austria.

Tanto lavoro anche per la KTM. Il team Ajo ha provato alcune nuove soluzioni che dovrebbero conferire alla moto ceca più stabilità in frenata. Queste prove sono state effettuate in seguito ai problemi denotati in gara domenica scorsa dal bravo Miguel Oliveira, caduto nel corso della gara mentre si trovava in lotta per il podio.

Da segnalare infine l'assenza di Lorenzo Baldassarri, vittima di un incidente nelle prime fasi di gara della Moto2. Al suo posto il team Forward Racing ha fatto provare il giovane tedesco Lukas Tulovic, attualmente impegnato nel CEV. Regolarmente presente, invece, Luca Marini.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Spielberg, test di Agosto
Sub-evento Lunedì
Circuito Red Bull Ring
Articolo di tipo Test