Stefano Manzi continua in Moto2 nel 2018: approda al Forward Racing

Dopo una prima stagione d'apprendimento nella classe di mezzo, con lo Sky Racing Team VR46, il riminese passa alla squadra di Giovanni Cuzari con l'obiettivo di proseguire il suo percorso di crescita.

Il Forward Racing Team ha annunciato l’arrivo di Stefano Manzi, che sarà uno dei due portacolori del team per la stagione 2018. Questo accordo, frutto della collaborazione con la VR46 Riders Accademy ha come scopo la crescita del giovane talento in pista, che dopo un anno da debuttante, è pronto per mirare ad ottimi risultati durante le prossime diciannove tappe del Campionato del Mondo Moto2.

Stefano Manzi, nato a Rimini, ha mosso i suoi primi metri in sella nella MotoGP Red Bull Rookies Cup tra il 2012 e il 2014. Nei due anni successivi al 2012 il diciottenne si è piazzato terzo nella classifica generale in questa categoria, prima di fare il suo debutto nel Campionato del Mondo Moto3 la stagione successiva.

Nel 2016 il giovane talento ha corso con diverse wild card in svariate tappe della medesima categoria, ottenendo un quarto posto al GP d’Inghilterra. Quest’anno Manzi è stato promosso nella categoria superiore, la Moto2, conquistando il settimo posto a Silverstone, che ad oggi rimane il suo miglior risultato.

"Sono davvero felice di diventare parte del Forward Racing Team per la stagione che verrà. Sfrutterò questa fantastica occasione per migliorarmi e crescere ulteriormente. Voglio ringraziare Giovanni, l’intera squadra di Forward Racing Team, il mio management e tutte le persone che mi hanno aiutato e sostenuto in questi anni per avermi consentito di cogliere questa fantastica opportunità" ha detto Manzi.

"So senza dubbi che potrò contare sul sostegno del team e di tutti i nostri partner per fare un ulteriore passo in avanti ad un livello veramente alto di prestazioni. Questo nuovo ed entusiasmante progetto sarà una grande spinta motivazionale per me, che sicuramente mi aiuterà nel compiere ulteriori progressi in quello che sarà il mio secondo anno in questa categoria altamente competitiva. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova esperienza con la mia nuova squadra" ha aggiunto.

"Sono molto entusiasta dell’arrivo di Stefano Manzi nel nostro team. Un ragazzo giovane, nonché un pilota talentuoso e volenteroso, che ha saputo dimostrare grandi progressi nel corso del suo primo anno in Moto2. Non vedo l’ora di poter lavorare con lui, per ottenere risultati che siano soddisfacenti da ambo le parti. Inoltre sono felice di avere nel nostro team un altro atleta della VR46 Riders Academy perché come dico da sempre il lavoro in pista comincia sin dal giovedì con l’atleta al top della sua forma, sia fisica che mentale; anche per questo motivo voglio ringraziare Alessio Salucci per la rinnovata fiducia che ripone in noi" ha concluso Giovanni Cuzari.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Stefano Manzi
Team Forward Racing
Articolo di tipo Ultime notizie