Niente elicottero, dopo il crash Salom va in ospedale in ambulanza

Al momento non sono ancora trapelate informazioni sulle condizioni del pilota spagnolo, vittima di un grave incidente alla curva 12 nella seconda sessione di prove libere del GP di Catalunya di classe Moto2.

Contrariamente a quanto era stato annunciato inizialmente, Luis Salom non è stato trasferito in elicottero presso l'Ospedale di Catalunya a Barcellona, in seguito al brutto botto di cui è stato vittima nel secondo turno di prove libere della Moto2.

Il velivolo era stato fatto atterrare in prossimità della curva 12, dove è avvenuto l'incidente del pilota di Maiorca, ma alla fine i medici hanno preferito optare per un trasferimento in ambulanza, dopo un breve passaggio al Centro Medico, dove sono stati caricati altri due membri dell'equipe sanitaria, che dovevano contribuire a stabilizzarlo.

Al momento comunque non ci sono ancora notizie sulle condizioni del 24enne di Palma di Maiorca, vice-campione del mondo della classe Moto3 nel 2012, perché dal centro medico non è trapelato nulla. Non resta che attendere un bollettino ufficiale, anche perché le immagini dell'incidente non sono state mostrate, quindi non è stato possibile capirne la dinamica.

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Barcelona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Luis Salom
Team SAG Racing Team
Articolo di tipo Ultime notizie