Valencia, Libere 3: Luthi si conferma al top!

Anche nella terza sessione lo svizzero è il più rapido. Rabat secondo ad un soffio, Zarco solo 12°

È ancora una volta Thomas Luthi il più rapido a Valencia. Anche nella terza sessione di prove libere, così come nelle Libere 2, lo svizzero ha fatto segnare il tempo più veloce grazie al crono di 1'35''545, precedendo di soli 5 centesimi un Tito Rabat apparso in ottima forma e capace di girare costantemente sul minuto trentacinque e sei. 

La sessione ha visto sfortunato protagonista nei minuti iniziali Azlan Shah. Il malese, infatti, è stato coinvolto in una caduta con Rossi e Pons ed è stato colpito al braccio dalla moto del francese. Dopo i primi accertamenti, al pilota del Team Honda Asia è stata riscontrata una profonda ferita ed una frattura alla mano destra e verrà trasportato all'ospedale di La Fe.

Alex Rins ha fatto segnare il terzo tempo, distante da Luthi 80 millesimi, mentre Sam Lowes, con la prima Speed Up in griglia, ha conquistato il quarto crono attardato di soli 98 millesimi dallo spagnolo.

Il team AGR ha monopolizzato la terza fila con Folger quinto davanti ad Axel Pons. Proprio il tedesco è stato l'ultimo pilota a scendere sotto il muro del minuto e trentasei secondi, graze al crono di 1'35''951, mentre il compagno di team ha fatto segnare il tempo di 1'36''022.

Simone Corsi è il primo italiano ad apparire nella lista dei tempi con il settimo crono, in ritardo di 572 millesimi dal miglior tempo di Luthi. Julian Simon si è piazzato alle spalle del pilota del team Forward Racing precedendo Nakagami, nono, e Franco Morbidelli, decimo ma distante poco meno di un decimo dal sesto crono di Pons.

Anche nella terza sessione di libere Johann Zarco è apparso in difficoltà. Il campione in carica, autore ieri del decimo tempo a 9 decimi da Luthi, ha fatto segnare il dodicesimo crono, accusando un distacco dallo svizzero di 692 millesimi.

Il resto della pattuglia tricolore ha visto Lorenzo Baldassarri conquistare il sedicesimo tempo, col crono di 1'36''518, mentre Federico Fuligni ha chiuso davanti a Hook in trentunesima posizione. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Valencia
Circuito Valencia Grand Prix Circuit
Piloti Thomas Lüthi , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie