Moto2. Sepang, Libere 3: Alex Marquez beffa sul filo di lana Pasini e Bagnaia

condivisioni
commenti
Moto2. Sepang, Libere 3: Alex Marquez beffa sul filo di lana Pasini e Bagnaia
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 nov 2018, 03:03

Miguel Oliveira risale negli ultimi secondi del turno e chiude quarto, alle spalle del rivale per il titolo iridato di Moto2. Grande lavoro in ottica gara per Bagnaia, che ha provato long run con gomme dure e morbide.

Per il terzo turno sui tre disputati sul tracciato di Sepans, sede del Gran Premio della Malesia, Alex Marquez ha firmato il miglior tempo assoluto mettendo in fila tutti gli avversari di Moto2. Nelle Libere 3 il pilota del team Marc VDS ha infatti firmato il crono di riferimento grazie al tempo di 2'07"768 su pista ancora non perfettamente asciutta.

Marquez ha ottenuto il miglior riferimento cronometrico della sessione a bandiera a scacchi ormai sventolata da qualche secondo, beffando così la coppia di italiani formata da un ottimo Mattia Pasini in sella alla prima Kalex del team Italtrans e quella di Francesco Bagnaia, gestita dal team Sky VR46.

Il romagnolo si trova ad appena 67 millesimi dallo spagnolo, mentre il leader del mondiale di Moto2 è staccato di un paio di decimi. "Pecco" però ha lavorato sodo in ottica gara, provando prima un long run con gomme Dunlop Hard e poi con quelle Soft. In entrambi i casi è riuscito a firmare tempi molto interessanti, che lo fanno entrare di diritto nella rosa dei favoriti per la vittoria in questo fine settimana.

Ricordiamo che per Bagnaia sarà sufficiente un terzo posto per vincere il primo titolo iridato della sua carriera, a prescindere da quello che sarà il risultato finale del primo rivale Miguel Oliveira. Proprio il pilota portoghese è riuscito a risalire la china all'ultimo tentativo, passando dal 14esimo tempo al quarto, proprio alle spalle di Bagnaia.

Oliveira, in sella alla prima KTM in classifica, non ha mostrato un grande passo, ma sul giro secco sembra aver fatto miglioramenti significativi. Chiude la Top 5 lo spagnolo Iker Lecuona, cresciuto molto in questi ultimi mesi in sella alla seconda KTM in graduatoria.

Buono il sesto tempo per Luca Marini. Il pilota del team Sky VR46 continua a ottenere buoni risultati e se si dovesse confermare in crescita nei prossimi mesi, nel 2019 potrebbe essere tra i pretendenti al titolo iridato di Moto2.

Marcel Schrotter ha ottenuto il settimo tempo a oltre mezzo secondo da Marquez, con Dominique Aegerter ottavo davanti alla Kalex del team Gresini affidata a Jorge Navarro. Completa la Top 10 Sam Lowes davanti a Joan Mir. Per quanto riguarda gli altri italiani in 15esima piazza troviamo Lorenzo Baldassarri, mentre Andrea Locatelli e Simone Corsi sono rispettivamente in 21esima e 22esima piazza. Federico Fuligni è 30esimo davanti a Jules Danilo - protagonista di una caduta a inizio turno - e a Niki Tuuli.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 73 Spain Alex Marquez  Kalex 12 2'07.768     156.179 267
2 54 Italy Mattia Pasini  Kalex 11 2'07.835 0.067 0.067 156.098 267
3 42 Italy Francesco Bagnaia  Kalex 19 2'07.977 0.209 0.142 155.924 267
4 44 Portugal Miguel Oliveira  KTM 15 2'08.139 0.371 0.162 155.727 264
5 27 Spain Iker Lecuona  KTM 17 2'08.196 0.428 0.057 155.658 265
6 10 Italy Luca Marini  Kalex 19 2'08.280 0.512 0.084 155.556 267
7 23 Germany Marcel Schrötter  Kalex 10 2'08.303 0.535 0.023 155.528 266
8 77 Switzerland Dominique Aegerter  KTM 13 2'08.547 0.779 0.244 155.233 265
9 9 Spain Jorge Navarro  Kalex 14 2'08.563 0.795 0.016 155.214 264
10 22 United Kingdom Sam Lowes  KTM 17 2'08.640 0.872 0.077 155.121 262
11 36 Spain Joan Mir  Kalex 14 2'08.710 0.942 0.070 155.036 264
12 45 Japan Tetsuta Nagashima  Kalex 13 2'08.733 0.965 0.023 155.009 266
13 16 United States Joe Roberts  NTS 18 2'08.878 1.110 0.145 154.834 261
14 97 Spain Xavi Vierge  Kalex 11 2'08.968 1.200 0.090 154.726 263
15 7 Italy Lorenzo Baldassarri  Kalex 11 2'09.152 1.384 0.184 154.506 265
16 2 Switzerland Jesko Raffin  Kalex 11 2'09.240 1.472 0.088 154.401 260
17 20 France Fabio Quartararo  Speed Up 18 2'09.265 1.497 0.025 154.371 266
18 87 Australia Remy Gardner  Tech 3 10 2'09.333 1.565 0.068 154.290 261
19 40 Spain Augusto Fernandez  Kalex 9 2'09.419 1.651 0.086 154.187 264
20 4 South Africa Steven Odendaal  NTS 17 2'09.566 1.798 0.147 154.012 265
21 5 Italy Andrea Locatelli  Kalex 14 2'09.613 1.845 0.047 153.956 263
22 24 Italy Simone Corsi  Kalex 17 2'09.815 2.047 0.202 153.717 260
23 18 Andorra Xavi Cardelus  Kalex 17 2'09.979 2.211 0.164 153.523 264
24 30 Indonesia Dimas Pratama  Tech 3 11 2'10.793 3.025 0.814 152.567 259
25 89 Malaysia Khairul Pawi  Kalex 13 2'10.873 3.105 0.080 152.474 265
26 57 Spain Edgar Pons  Speed Up 17 2'10.965 3.197 0.092 152.367 264
27 41 South Africa Brad Binder  KTM 12 2'11.053 3.285 0.088 152.265 266
28 50 Rafid Topan  Suter 13 2'11.180 3.412 0.127 152.117 261
29 32 Spain Isaac Viñales  Suter 13 2'11.224 3.456 0.044 152.066 259
30 21 Italy Federico Fuligni  Kalex 16 2'11.585 3.817 0.361 151.649 264
31 95 France Jules Danilo  Kalex 17 2'11.726 3.958 0.141 151.487 262
32 66 Finland Niki Tuuli  Kalex 7 2'12.416 4.648 0.690 150.697 262
Prossimo Articolo
Clamoroso: Forward e MV Agusta vogliono riportare Fenati in Moto2 dopo il recente licenziamento

Articolo precedente

Clamoroso: Forward e MV Agusta vogliono riportare Fenati in Moto2 dopo il recente licenziamento

Prossimo Articolo

Terza pole stagionale per Alex Marquez centrata a Sepang davanti a Marini. Bagnaia sesto

Terza pole stagionale per Alex Marquez centrata a Sepang davanti a Marini. Bagnaia sesto
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Sepang
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prove libere