Formula 1
06 dic
Prove Libere 1 in
11 Ore
:
21 Minuti
:
11 Secondi
MotoGP WRC
19 nov
Cancellato
01 dic
Giorno 2 in
04 Ore
:
16 Minuti
:
11 Secondi
WSBK
17 ott
Evento concluso
Formula E
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
231 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
232 giorni
WEC
14 nov
Evento concluso
GT World Challenge Europe Sprint GT World Challenge Europe Endurance

Moto2, Portimao, Libere 1: Ramirez comanda, Bastianini indietro

condivisioni
commenti
Moto2, Portimao, Libere 1: Ramirez comanda, Bastianini indietro
Di:

Marcos Ramirez firma il miglior tempo della prima sessione di prove libere a Portimao, davanti a Fabio Di Giannantonio e Luca Marini. Indietro Sam Lowes ed Enea Bastianini, dodicesimo e quattordicesimo rispettivamente.

Inizia l’ultimo fine settimana di gara della stagione 2020 ed è il Circuito di Portimao ad ospitare la Moto2 per l’appuntamento che deciderà il mondiale. Con il titolo ancora in gioco, i piloti sono scesi in pista per disputare la prima sessione di prove libere, che porta la firma di Marco Ramirez. Lo spagnolo stampa un 1’43”740 di un turno serrato, che vede ben diciassette piloti racchiusi in meno di un secondo.

In una sessione ampliata fino ad un’ora per permettere ai piloti di familiarizzare con il nuovo tracciato entrato in calendario quest’anno, si sono visti già tempi interessanti: alle spalle di Ramirez troviamo la doppietta italiana formata da Fabio Di Giannantonio e Luca Marini. Il romano, il cui nome è ultimamente accostato all’Aprilia in MotoGP, è secondo e precede l’alfiere Sky Racing Team VR46, ancora in lotta per il titolo mondiale. Marini paga 59 millesimi dalla vetta, ma è il primo dei piloti in lotta per la corona iridata.

Remy Gardner si ferma in quarta posizione al termine delle FP1 e precede Marco Bezzecchi, quinto a 179 millesimi da Ramirez. Segue Augusto Fernandez, che si era portato in testa durante la sessione salvo poi chiudere con il sesto tempo finale. C’è ancora Italia in top 10, grazie al settimo crono di Nicolò Bulega, che si porta a poco meno di tre decimi dalla prima posizione e precede Hector Garzo, ottavo. Chiudono il gruppo dei primi dieci Xavi Vierge e Jorge Martin, nono e decimo rispettivamente.

Poco fuori dalla top 10 troviamo uno stoico Sam Lowes. Il britannico scende in pista ancora infortunato: a seguito della brutta caduta dello scorso fine settimana, l’alfiere Marc VDS deve combattere con un polso destro non al 100%. Ulteriori esami medici hanno infatti evidenziato una frattura dell’osso pisiforme della mano destra di poco di un millimetro. Il pilota è sotto antidolorifici ed utilizza una guanto con una modifica, ma al momento non sembra necessario un intervento.

Lowes resta a sei decimi dalla vetta e precede Bo Bendsneyder, 12esimo. Resta invece più attardato Enea Bastianini, solamente 14esimo. Il leader del mondiale accusa 728 millesimi da Ramirez, detentore del miglior crono di questa sessione. Per trovare gli altri italiani bisogna scorrere ancora la classifica: Stefano Manzi è 16esimo e Lorenzo Baldassarri è 17esimo. Simone Corsi è solamente 25esimo, mentre Lorenzo Dalla Porta chiude il gruppo con il 29esimo tempo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 42 Spain Marcos Ramírez Kalex 25 1'43.740     162.544 291
2 21 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 23 1'43.750 0.010 0.010 162.529 289
3 10 Italy Luca Marini Kalex 24 1'43.799 0.059 0.049 162.452 288
4 87 Australia Remy Gardner Kalex 21 1'43.881 0.141 0.082 162.324 288
5 72 Italy Marco Bezzecchi Kalex 24 1'43.919 0.179 0.038 162.264 291
6 37 Spain Augusto Fernandez Kalex 24 1'44.011 0.271 0.092 162.121 288
7 11 Italy Nicolò Bulega Kalex 25 1'44.030 0.290 0.019 162.091 291
8 40 Spain Hector Garzo Kalex 24 1'44.178 0.438 0.148 161.861 287
9 97 Spain Xavi Vierge Kalex 24 1'44.279 0.539 0.101 161.704 291
10 88 Spain Jorge Martin Kalex 23 1'44.319 0.579 0.040 161.642 289
11 22 United Kingdom Sam Lowes Kalex 19 1'44.354 0.614 0.035 161.588 286
12 64 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 22 1'44.389 0.649 0.035 161.534 288
13 44 Spain Aron Canet Speed Up 20 1'44.404 0.664 0.015 161.511 291
14 33 Italy Enea Bastianini Kalex 23 1'44.468 0.728 0.064 161.412 289
15 35 Thailand Somkiat Chantra Kalex 23 1'44.624 0.884 0.156 161.171 286
16 62 Italy Stefano Manzi MV Agusta 21 1'44.644 0.904 0.020 161.140 284
17 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 25 1'44.682 0.942 0.038 161.082 286
18 16 United States Joe Roberts Kalex 22 1'44.748 1.008 0.066 160.980 288
19 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 23 1'44.827 1.087 0.079 160.859 294
20 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 14 1'45.171 1.431 0.344 160.333 289
21 12 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 22 1'45.410 1.670 0.239 159.969 288
22 55 Malaysia Hafizh Syahrin Speed Up 21 1'45.456 1.716 0.046 159.899 283
23 9 Spain Jorge Navarro Speed Up 23 1'45.472 1.732 0.016 159.875 284
24 27 Indonesia Andi Gilang Kalex 24 1'45.533 1.793 0.061 159.783 286
25 24 Italy Simone Corsi MV Agusta 26 1'45.942 2.202 0.409 159.166 281
26 77 Switzerland Dominique Aegerter NTS 22 1'46.084 2.344 0.142 158.953 285
27 57 Spain Edgar Pons Kalex 22 1'46.090 2.350 0.006 158.944 285
28 99 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin Kalex 22 1'46.144 2.404 0.054 158.863 288
29 19 Italy Lorenzo Dalla Porta Kalex 23 1'46.149 2.409 0.005 158.855 286
Moto2: Hector Garzo rimane con il team Pons anche nel 2021

Articolo precedente

Moto2: Hector Garzo rimane con il team Pons anche nel 2021

Prossimo Articolo

Moto2, Portimao, Libere 2: Marini su Lowes, Bastianini quinto

Moto2, Portimao, Libere 2: Marini su Lowes, Bastianini quinto
Carica commenti