Misano, Libere 1: Corsi si mette tutti alle spalle

Il pilota del team Forward centra il miglior tempo davanti al pubblico di casa. Secondo Zarco a 15 millesimi

Il venerdì mattina di prove libere sul tracciato di Misano Adriatico è iniziato nel migliore dei modi per i colori italiani. Dopo la doppietta in Moto3 firmata da Enea Bastianini e Romano Fenati ecco arrivare l'acuto di un altro italiano in Moto2.

Il miglior tempo delle Libere 1 della classe intermedia del Motomondiale è stato centrato da Simone Corsi, bravo a siglare un ottimo crono a poco più di quattro minuti dal termine della sessione. Il pilota del team Forward - che potrebbe riuscire a chiudere la stagione correndo tutte le restanti gare del 2015 - ha fermato il cronometro in 1'37"910, mettendosi alle spalle il leader della classifca generale piloti, Johann Zarco.

Il transalpino è partito subito fortissimo, siglando subito il miglior tempo della sessione sin dal primo giro, ma poi è stato scalzato dalla vetta da Esteve "Tito" Rabat e proprio dal nostro Simone Corsi. Zarco ha provato a replicare all'ultimo tentativo, ma si è dovuto arrendere per soli quindici millesimi di secondo. Da segnalare il grande T4 siglato da Corsi, che gli ha permesso di rimanere in vetta sino allo sventolare dalla bandiera a scacchi. 

Terzo posto per Jonas Folger, risalito nelle prime posizioni proprio negli ultimi minuti davanti ad Alex Pons, molto convincente sin dai primi giri sul tracciato a pochi passi da Rimini. Tito Rabat è stato il primo a scalzare Zarco dalla prima posizione, ma negli ultimi minuti si è visto sopravanzare da quattro piloti, senza riuscire a replicare in maniera convincente. 

A pochi millesimi da Rabat ecco il connazionale Alex Rins, sempre tra i più veloci, ma non incisivo come nelle ultime gare. Probabilmente il giovane spagnolo ha ancora bisogno di lavorare sulla messa a punto della sua moto per raggiungere il livello dei primi della graduatoria. Dominique Aegerter ha sfiorato la Top Six, arrivando a pochi millesimi dal giovane rookie iberico. 

Più staccati dai primi Anthony West, Takaaki Nakagami e Julian Simon: oltre mezzo secondo il distacco da Corsi, con Simon che ha chiuso la Top Ten. Lorenzo Baldassarri è riuscito a chiudere in dodicesima posizione, ma sembrava poter lottare tranquillamente per le prime dieci posizioni sino a pochi minuti dal termine. Mattia Pasini ha invece centrato la quindicesima posizione assoluta.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Johann Zarco , Jonas Folger , Simone Corsi
Articolo di tipo Prove libere