Formula 1 MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
20 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
26 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
46 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
34 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
26 giorni

Moto2: Marini fa tris a Barcellona, Di Giannantonio terzo

Terzo successo stagionale per il pilota dello Sky Racing Team VR46, che batte Lowes si invola a +20 su Bastianini e +36 su Bezzecchi. "Diggia" ritrova il podio.

Moto2: Marini fa tris a Barcellona, Di Giannantonio terzo

Era arrivato a Barcellona con più pressione, con soli 5 punti di vantaggio nel Mondiale Moto2, ma Luca Marini non l'ha sentita per niente. Anzi, delle due sono stati i suoi avversari ad essere meno brillanti del solito e il pilota dello Sky Racing Team VR46 ne ha approfittato per ricostruirsi un margine cospicuo in classifica.

Marini si è portato a casa la terza vittoria stagionale al termine di una bellissima battaglia a suon di giri veloci con Sam Lowes. Scattato benissimo dalla pole position, Luca si è subito messo davanti alle due Speed Up di Fabio Di Giannantonio e di Jorge Navarro.

Con il passare dei giri però è diventato piuttosto evidente che il vero ostacolo per la vittoria poteva essere solo il britannico della Marc VDS, che però aveva provato a sabotare da solo la sua rimonta quando al settimo giro è andato lungo alla curva 10, portando largo con sé anche Di Giannantonio.

Questo aveva permesso a Marini di creare subito un gap, ma Lowes non si è arreso e nello spazio di pochi giri è andato a riprenderlo, riuscendo poi addirittura a trovare il sorpasso alla curva 1 quando mancavano sette tornate alla bandiera a scacchi.

Marini però gli è rimasto negli scarichi e al penultimo passaggio ha trovato il varco giusto per rispondere sempre alla curva 1. Lowes poi è andato largo alla curva 7, permettendogli di prendere un piccolo margine che ha amministrato alla grande per prendersi un successo pesante in ottica iridata.

I rivali Enea Bastianini e Marco Bezzecchi, infatti non sono andati oltre al sesto ed al settimo posto, il primo perché non era particolarmente brillante questo weekend e il secondo invece pagando a caro prezzo un dritto alla curva 10. Ora quindi sono rispettivamente a -20 e a -36 nel Mondiale, con Lowes che si rifà sotto a loro a -47.

Guarda anche:

A completare il podio invece c'è un Di Giannantonio che finalmente sembra aver ritrovato il feeling con la sua Speed Up, ritrovando una top 3 che ormai gli mancava dalla passata stagione e candidandosi così ad un potenziale ruolo da arbitro nella contesa iridata nelle ultime sei gare.

Davanti al tandem Bastianini-Bezzecchi poi hanno regalato spettacolo Jorge Navarro e Joe Roberts, che hanno praticamente passato gli ultimi dieci giri a sorpassarsi in continuazione, con lo spagnolo della Speed Up che alla fine ha avuto la meglio sullo statunitense.

A completare la top 10 ci sono poi Aron Canet, Marcos Ramirez e Marcel Schrotter, ma un punticino poi se lo è portato a casa anche Simone Corsi con il 15esimo posto. Tutti ritirati invece gli altri italiani, con Stefano Manzi che ha innescato un incidente alla curva 10 nelle prime fasi che ha mandato ko anche Lorenzo Dalla Porta e Nicolò Bulega, mentre Lorenzo Baldassari è scivolato all'ultima curva della gara.

Da segnalare anche il ritiro di Jorge Martin, che colleziona il terzo zero dopo i due imposti dalla positività al COVID che lo aveva lasciato fuori dalla gara di Misano. Per lo spagnolo del Team Ajo ora la corsa al titolo si fa proibitiva, perché i punti da recuperare son ben 71.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Punti
1 Italy Luca Marini Kalex 22         25
2 United Kingdom Sam Lowes Kalex 22 0.981       20
3 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 22 4.399       16
4 Spain Jorge Navarro Speed Up 22 5.608       13
5 United States Joe Roberts Kalex 22 5.797       11
6 Italy Enea Bastianini Kalex 22 6.080       10
7 Italy Marco Bezzecchi Kalex 22 8.552       9
8 Spain Aron Canet Speed Up 22 9.928       8
9 Spain Marcos Ramírez Kalex 22 14.874       7
10 Germany Marcel Schrötter Kalex 22 15.058       6
11 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 22 17.687       5
12 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 22 18.910       4
13 Spain Hector Garzo Kalex 22 19.017       3
14 Spain Edgar Pons Kalex 22 19.315       2
15 Italy Simone Corsi MV Agusta 22 20.404       1
16 Australia Remy Gardner Kalex 22 24.358        
17 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 22 27.561        
18 Malaysia Hafizh Syahrin Speed Up 22 36.014        
19 Indonesia Andi Gilang Kalex 22 36.101        
20 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin Kalex 22 37.659        
21 Piotr Biesiekirski NTS 22 1'00.256        
  Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 21          
  Spain Augusto Fernandez Kalex 20          
  Thailand Somkiat Chantra Kalex 20          
  Spain Jorge Martin Kalex 14          
  Spain Xavi Vierge Kalex 7          
  United Kingdom Jake Dixon Kalex 5          
  Italy Nicolò Bulega Kalex 3          
  Italy Lorenzo Dalla Porta Kalex 2          
  Italy Stefano Manzi MV Agusta 2          
condivisioni
commenti
Moto2, Barcellona: pole position da record per Luca Marini

Articolo precedente

Moto2, Barcellona: pole position da record per Luca Marini

Prossimo Articolo

Rossi scherza con Marini: "Gli consiglio di restare in Moto2"

Rossi scherza con Marini: "Gli consiglio di restare in Moto2"
Carica commenti