Le Mans, Libere 2: Bradl si conferma al top

Le Mans, Libere 2: Bradl si conferma al top

Il tedesco precede Luthi e Corsi. Buono anche il quinto tempo di Iannone

Stefan Bradl non ne vuole proprio sapere di mollare la prima posizione. Proprio all'ultimo secondo, il leader del mondiale Moto2 ha artigliato la cima della classifica della seconda sessione di prove libere del quarto round stagionale, a Le Mans. In sella alla sua Kalex, il pilota tedesco ha stampato un crono di 1'38"709, grazie al quale è riuscito nuovamente ad inserirsi davanti allo svizzero Thomas Luthi per circa un paio di decimi. Dietro ai primi due troviamo il primo dei piloti italiani che è il romano Simone Corsi, autore di una buona prestazione con la sua FTR. Seguono poi il pilota di casa Jules Cluzel ed un Andrea Iannone finalmente capace di tenere il passo dei primi fin dal venerdì. Se la sua Suter gli permettesse di partire nelle prime file, forse finalmente il pilota italiano non sarebbe costretto ad una rimonta impossibile, arrivando magari poco lucido al finale di gara come invece gli è successo in Portogallo. Dietro di lui sale al sesto posto Marc Marquez, seguito dal sammarinese Alex De Angelis, che dunque conferma il settimo tempo ottenuto in mattinata. Da incorniciare però anche la prova di Claudio Corti, capace di artigliare il 12esimo tempo nonostante debba fare i conti con una spalla lussata ad Estoril.

Moto2 - Le Mans - Libere 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Stefan Bradl
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag dall'estero