Formula 1
02 lug
-
05 lug
Gara in corso . . .
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
4 giorni
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
18 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
60 giorni

Moto2, Jerez, Libere 3: Gardner detta il ritmo, quinto c'è un ottimo Bulega

condivisioni
commenti
Moto2, Jerez, Libere 3: Gardner detta il ritmo, quinto c'è un ottimo Bulega
Di:
4 mag 2019, 10:14

Il figlio d'arte abbatte il primato della pista e precede Marquez e Lowes. Il rientrante dello Sky Racing Team VR46 è il migliore dei piloti italiani, ma in Q2 ci sono anche Di Giannantonio, Baldassarri, Bastianini, Marini e Corsi. Tutte in Q1 le KTM.

Anche la classe Moto2 ha scritto i suoi verdetti per quanto riguarda i 14 piloti che accedono direttamente alla Q2 del GP di Spagna, con tutti i piloti in pista che sono riusciti a migliorare il crono ottenuto ieri, ad eccezione di Brad Binder, che a sorpresa si è ritrovato escluso per appena 25 millesimi con il 15esimo tempo.

Il più veloce è stato il figlio d'arte Remy Gardner,che con la sua Kalex del SAG Racing Team ha firmato il nuovo primato del tracciato andaluso in 1'41"393. Una prestazione che gli ha consentito di distanziare di appena 109 millesimi un altro pilota con un cognome pesante, ovvero Alex Marquez con la Kalex della Marc VDS.

Terzo tempo per Sam Lowes, pure lui su una Kalex, ma con i colori del Gresini Racing, mentre in quarta posizione troviamo la Speed Up di Jorge Navarro, che ormai è quasi una presenza fissa nelle posizioni di vertice.

La bella sorpresa di questa sessione è il quinto tempo di Nicolò Bulega. Al rientro dopo l'operazione ad un avambraccio, il pilota dello Sky Racing Team VR46 è stato il migliore degli italiani, girando in 1'41"653 e portandosi a 260 millesimi dalla vetta proprio sotto alla bandiera a scacchi.

Continuando a scorrere la classifica sorprendono positivamente il sesto tempo di Tetsuta Nagashima, ma anche il settimo di Fabio Di Giannantonio, velocissimo anche lui con la seconda Speed Up. Ottavo posto poi per il rientrante Augusto Fernandez con la Kalex del Pons Racing, mentre rispetto al solito hanno faticato un po' di più i due portacolori della Dynavolt Intact GP: Marcel Schrotter è nono e Thomas Luthi invece 11esimo.

Tra di loro si è inserito il leader iridato Lorenzo Baldassarri, che però continua a vivere un weekend piuttosto complicato, visto che è incappato in una caduta alla curva 2 anche stamani. Il quadro dei piloti che accedono direttamente alla Q2 si completa poi con il terzetto di italiani composto da Enea Bastianini, Luca Marini e Simone Corsi, che occupano le posizioni comprese tra l'11esima e la 14esima.

Dunque, come si può notare, non c'è neppure una KTM tra le moto che hanno accesso diretto alla Q2, con Binder e Jorge Martin primi degli esclusi. Lo spagnolo, tra le altre cose, si è anche reso protagonista di una scivolata alla curva 10 nel finale. Out anche Andrea Locatelli, 18esimo, così come Marco Bezzecchi, che si trova in 23esima posizione.

In virtù delle difficoltà che stanno avendo le altre KTM, non è nemmeno male il 25esimo tempo di Mattia Pasini, che ha scoperto la moto austriaca ieri per la prima volta ed è normale che abbia bisogno di un po' di tempo per adattarsi. Subito dietro di lui c'è la MV Agusta di Stefano Manzi, a sua volta caduto nelle prime fasi del turno.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Australia Remy Gardner 17 1'41.393     157.040
2 Spain Alex Marquez 20 1'41.502 0.109 0.109 156.871
3 United Kingdom Sam Lowes 18 1'41.559 0.166 0.057 156.783
4 Spain Jorge Navarro 18 1'41.646 0.253 0.087 156.649
5 Italy Nicolò Bulega 17 1'41.653 0.260 0.007 156.638
6 Japan Tetsuta Nagashima 18 1'41.670 0.277 0.017 156.612
7 Italy Fabio Di Giannantonio 17 1'41.704 0.311 0.034 156.560
8 Spain Augusto Fernandez 16 1'41.738 0.345 0.034 156.507
9 Germany Marcel Schrötter 16 1'41.744 0.351 0.006 156.498
10 Italy Lorenzo Baldassarri 20 1'41.746 0.353 0.002 156.495
11 Switzerland Thomas Lüthi 17 1'41.764 0.371 0.018 156.467
12 Italy Enea Bastianini 16 1'41.781 0.388 0.017 156.441
13 Italy Luca Marini 19 1'41.796 0.403 0.015 156.418
14 Italy Simone Corsi 14 1'41.813 0.420 0.017 156.392
15 South Africa Brad Binder 19 1'41.871 0.478 0.058 156.303
16 Spain Jorge Martin 14 1'41.913 0.520 0.042 156.239
17 Netherlands Bo Bendsneyder 19 1'41.932 0.539 0.019 156.210
18 Italy Andrea Locatelli 17 1'41.945 0.552 0.013 156.190
19 Thailand Somkiat Chantra 19 1'41.955 0.562 0.010 156.174
20 Spain Xavi Vierge 17 1'42.078 0.685 0.123 155.986
21 Spain Iker Lecuona 18 1'42.158 0.765 0.080 155.864
22 Switzerland Dominique Aegerter 17 1'42.177 0.784 0.019 155.835
23 Italy Marco Bezzecchi 15 1'42.366 0.973 0.189 155.547
24 South Africa Steven Odendaal 13 1'42.452 1.059 0.086 155.417
25 Italy Mattia Pasini 14 1'42.568 1.175 0.116 155.241
26 Italy Stefano Manzi 15 1'42.587 1.194 0.019 155.212
27 United States Joe Roberts 19 1'42.730 1.337 0.143 154.996
28 Germany Lukas Tulovic 18 1'43.020 1.627 0.290 154.560
29 Germany Philipp Ottl 18 1'43.129 1.736 0.109 154.396
30 Indonesia Dimas Pratama 20 1'43.675 2.282 0.546 153.583
31 Andorra Xavi Cardelus 14 1'45.907 4.514 2.232 150.347
Prossimo Articolo
Moto2, Jerez, Libere 2: Schrotter precede di un soffio Marquez. 8° Di Giannantonio

Articolo precedente

Moto2, Jerez, Libere 2: Schrotter precede di un soffio Marquez. 8° Di Giannantonio

Prossimo Articolo

Navarro firma la prima pole in Moto2 a Jerez in sella alla Speed Up. Bulega 5°

Navarro firma la prima pole in Moto2 a Jerez in sella alla Speed Up. Bulega 5°
Carica commenti