Rins: "Gara difficile, ma orgoglioso della vittoria!"

Il rookie del team Pons Racing ha colto la prima vittoria in carriera a Indianapolis, battendo Zarco e Morbidelli

Sin dalla prima gara della stagione corrente Alex Rins ha subito fatto vedere di che pasta fosse fatto e quali potessero essere le sue potenzialità, ma il decimo appuntamento della stagione 2015 del Motomondiale è stata più che rivelatrice.

Il pilota del team Pons Racing, al primo anno in Moto2, ha centrato una vittoria stupenda sul tracciato americano di Indianapolis, la prima della carriera nella categoria del Motomondiale. Il giovane spagnolo aveva già dato egnali eloquenti riguardo la sua competitività nel corso del fine settimana appena terminato: veloce nelle libere, autore della pole position con un gran tempo e, dulcis in fundo, una vittoria più che meritata.

Rins è risalito forte proprio negli ultimi dieci giri della corsa, passando dal sesto al primo posto proprio negli ultimi passaggi, quando è riuscito a sopravanzare Johann Zarco e Dominique Aegerter, prendendo il largo per poi non esser più raggiunto. 

"Questa è stata una corsa molto speciale per me. Una gara molto complicata perché abbiamo iniziato con la pioggia, ma poi la pista si è asciugata. Abbiamo deciso subito di montare gomme da asciutto perchè inizialmente pensavamo che la corsa si sarebbe svolta in condizioni di asciutto. Sono molto orgoglioso di questo risultato e voglio ringraziare il mio team per tutto l'aiuto che mi ha dato in questo fine settimana", ha dichiarato Rins al termine della corsa. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Alex Rins
Articolo di tipo Ultime notizie