Rins vola nelle qualifiche e conquista la pole

Alex conferma il feeling con Indianapolis. Secondo Rabat davanti a Kallio. Nono Morbidelli

Alex Rins conferma quanto di buono fatto vedere nel corso delle Libere 3 della Moto2 e conquista una pole position meritatissima sul tracciato di Indianapolis grazie al crono di 1'36''549. Un tempo, quello realizzato dallo spagnolo, costruito soprattutto nell'ultimo settore del circuito, dove ha guidato in modo superbo la sua Kalex.

Rins ha deciso di usare le gomme nuove ad inizio sessione riuscendo a sfruttare al meglio le coperture a differenza di Rabat, secondo con 137 millesimi di ritardo, e di Kallio, terzo con un distacco di 316 millesimi, che hanno optato per l'utilizzo delle coperture nuove a fine sessione.

Ottima quarta posizione per Thomas Luthi. Lo svizzero è riuscito a progredire nettamente rispetto alle Libere 3, facendo segnare il crono di 1'36''886 e riuscendo ad abbattere il muro del minuto e trentasette, rimasto inviolato nel corso delle prove libere. 

Buona anche la prestazione di Jonas Folger, quinto in griglia grazie al tempo di 1'37''005. Il tedesco del team AGR è riuscito a migliorare di ben 4 decimi il crono realizzato nelle Libere 3, conquistando, tuttavia, la medesima posizione.

Di rilievo il sesto posto di Nakagami. Il giapponese sembra ritrovato in terra statunitense ed ha accusato un distacco dal poleman di 473 millesimi, mentre alle sue spalle si è posizionato Sam Lowes. Il pilota dello Speed Up Racing si è reso protagonista di una scivolata a metà sessione che lo ha certamente penalizzato nella ricerca del giro veloce e realizzando il crono di 1'37''038.

Male Zarco. Il leader della classifica, solitamente a suo agio nel giro singolo, non sembra aver trovato il giusto feeling con la pista di Indianapolis. Dopo i problemi accusati nel corso delle Libere 3, il francese dell'Ajo Motorsport, ha subito un distacco da Rins di 506 millesimi e ciò non fa prevedere una gara semplice domani.

Nono il nostro Franco Morbidelli. Dopo aver fatto segnare un ottimo crono di 1'36''838 nel corso delle ultime libere, il pilota dell'Italtrans Racing Team non è riuscito a replicare la performance che l'aveva posizionato secondo alle spalle di Rins, facendo fermando il cronometro su 1'37''081. Chiude la Top Ten Sandro Cortese distaccato da Morbidelli di soli 14 millesimi e di oltre mezzo secondo dalla pole position.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Mika Kallio , Tito Rabat , Alex Rins
Articolo di tipo Qualifiche