Gino Rea rinuncia alla tre giorni di test a Jerez

Gino Rea rinuncia alla tre giorni di test a Jerez

Il pilota britannico preferisce curare il piede a cui si è infortunato la scorsa settimana a Valencia

Nella classifica della prima giornata dei test collettivi della Moto2 a Jerez de la Frontera si è notata l'assenza di Gino Rea. Il pilota britannico ha infatti deciso saltare la tre giorni spagnola in seguito ad un infortunio ad un piede rimediato in una caduta avvenuta la scorsa settimana a Valencia. "Sarei potuto andare a Jerez e guidare sul dolore, ma ho preferito pensare a guarire. In questo modo spero di presentarmi in forma per gli ultimi test in vista della prima gara" ha spiegato il pilota della Suter a MotorCycleNews. "Sto usando tutte le tecniche disponibili per cercare di guarire più rapidamente: tengo la gamba alzata di notte, utilizzo macchinari per la stimolazione nervosa e sto lavorando in camera iperbarica. Sembra che il processo di guarigione proceda per il meglio, quindi credo di aver preso la direzione giusta" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Gino Rea
Articolo di tipo Ultime notizie