Moto2: Canet out ad Aragon, al suo posto c'è Cardelus

condivisioni
commenti
Moto2: Canet out ad Aragon, al suo posto c'è Cardelus
Di:

Il pilota spagnolo è stato operato al mignolo sinistro dopo l'infortunio del Warm-Up di Le Mans. Il Team Aspar lo sostituisce ad Aragon con il connazionale.

Il Team Aspar non potrà contare su Aron Canet questo fine settimana, in occasione del Gran Premio d'Aragon. Il pilota spagnolo è stato vittima di una brutta caduta durante il Warm-Up di domenica scorsa a Le Mans, nella quale si è infortunato al mignolo della mano sinistra.

Nei giorni scorsi è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, effettuato dal dottor Mir a Barcellona, dove il pilota iberico è rimasto in osservazione per le 48 ore successive. Per questo, dunque, non potrà essere in pista questo fine settimana a Motorland Aragon.

La squadra di Jorge Martinez si è quindi mossa per trovare un sostituto e lo ha individuato in Xavi Cardelus, vecchia conoscenza della classe di mezzo, che in questa stagione si è diviso tra la MotoE, nella quale ha chiuso al 15esimo posto in campionato, ed il campionato spagnolo di Moto2, nel quale ha colto anche un podio proprio ad Aragon.

"Sono felice di avere un'altra opportunità con il team e anche ad Aragon, dove recentemente ho gareggiato nel Campionato Europeo Moto2 e sono arrivato terzo" ha detto Cardelus, che però dovrà confrontarsi con una Speed Up, dopo aver corso con una Kalex nel CEV.

"Questa volta lo farò con una moto diversa, ma confido che l'adattamento sarà facile. Voglio mostrare quello che non ho potuto mostrare l'anno scorso, ma corriamo senza alcuna pressione" ha aggiunto.

 
Bezzecchi: "Peccato per il sorpasso all'ultima curva"

Articolo precedente

Bezzecchi: "Peccato per il sorpasso all'ultima curva"

Prossimo Articolo

Il leader di Moto3 Arenas correrà in Moto2 con Aspar nel 2021

Il leader di Moto3 Arenas correrà in Moto2 con Aspar nel 2021
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Evento Aragon
Location Motorland Aragon
Piloti Aron Canet , Xavi Cardelus
Team Aspar Team
Autore Matteo Nugnes