Moto2: Bezzecchi vince a Valencia, Lowes KO e Bastianini leader!

Bezzecchi domina il Gran Premio d'Europa e vince davanti a Martin. Lowes è caduto mentre era secondo davanti agli avversari per il titolo. Bastianini ne approfitta e torna in testa al Mondiale stringendo i denti.

Moto2: Bezzecchi vince a Valencia, Lowes KO e Bastianini leader!

Il Gran Premio d'Europa di Moto2 regala una gara emozionante e un epilogo che stravolge ancora una volta - l'ennesima della stagione - la classifica generale del Mondiale Piloti della classe di mezzo del Motomondiale.

Ma andiamo con ordine. Marco Bezzecchi è stato autore di una gara perfetta vincendo al Ricardo Tormo di Valencia firmando 25 giri perfetti. E' andato in testa, ha gestito la gara, il ritorno degli avversari aumentando sempre il suo ritmo quando serviva.

Non ha commesso alcuna sbavatura, pur dotato di un ritmo di altissimo livello, così Marco ha tagliato il traguardo davanti a un Jorge Martin molto bravo, dimostrandosi ancora una volta un talento su cui Ducati dovrà puntare per il futuro.

Remy Gardner, grazie a un ritmo affatto malvagio, ha chiuso il podio pur avendo sentito il fiato sul collo di Enea Bastianini e un ritrovato Lorenzo Baldassarri. Ma è proprio ai piedi del podio che deve focalizzarsi l'attenzione per ciò che riguarda il Mondiale.

Sam Lowes è stato molto bravo a recuperare sino alla seconda posizione. Il ritmo del pilota del team Marc VDS era eccellente, tanto da permettergli di salire alle spalle di Bezzecchi. Poi, al 15esimo passaggio, ecco la svolta. Lowes ha perso l'anteriore, forse messo troppo alla frusta per cercare di recuperare sul talento italiano del team Sky VR46, ed è finito fuori.

Enea Bastianini, partito molto indietro dopo le difficili qualifiche di ieri, ha messo in piedi una strepitosa rimonta che, dopo il sorpasso decisivo nei confronti di Baldassarri arrivato a un giro dal termine della gara, lo ha riportato in testa al Mondiale.

"Bestia" è stato molto bravo anche a gestire la gomma morbida anteriore, che lo ha aiutato a rimontare nei primi giri, ma lo ha anche costretto a gestirla nel corso della seconda parte della gara dopo averla messa sotto stress in maniera notevole nei primi giri.

Finalmente, poi, abbiamo potuto rivedere nelle prime posizioni un convincente Lorenzo Baldassarri, il quale ha chiuso la gara al quinto posto davanti a un Luca Marini imperioso nell'ultima parte di gara. Il pilota del team Sky VR46 ha mostrato un passo eccellente da metà gara in poi: forse però avrebbe dovuto azzardare e iniziare a spingere con convinzione ben prima. Il ritiro di Lowes ha comunque aiutato Luca a rientrare nei giochi per il titolo quando mancano appena 2 gare dalla fine del Mondiale.

Dietro a Marini si è classificato Hector Garzo, il quale ha dovuto subire il sorpasso di Marini proprio all'ultimo giro. Va sottolineato anche il bel risultato di Nicolò Bulega con l'ottavo posto finale. Il riminese, dopo una stagione a dir poco difficile, ha fatto vedere di essere un pilota che merita di rimanere in Moto2. Xavi Vierge e Jorge Navarro hanno completato la Top 0.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Da segnalare il 15esimo posto di Stefano Manzi con la MV Agusta Superstite dopo la caduta di Simone Corsi, e il 20esimo posto di Lorenzo Dalla Porta. Caduto anche Fabio Di Giannantonio. Il pilota romano della Speed Up è finito a terra dopo appena 3 giri, scivolando alla Curva 13.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Ritirato Punti
1 72 Italy Marco Bezzecchi Kalex 25 40'06.441     149.7   25
2 88 Spain Jorge Martin Kalex 25 40'08.382 1.941 1.941 149.6   20
3 87 Australia Remy Gardner Kalex 25 40'09.994 3.553 1.612 149.5   16
4 33 Italy Enea Bastianini Kalex 25 40'10.935 4.494 0.941 149.5   13
5 7 Italy Lorenzo Baldassarri Kalex 25 40'11.089 4.648 0.154 149.4   11
6 10 Italy Luca Marini Kalex 25 40'11.583 5.142 0.494 149.4   10
7 40 Spain Hector Garzo Kalex 25 40'11.665 5.224 0.082 149.4   9
8 11 Italy Nicolò Bulega Kalex 25 40'14.545 8.104 2.880 149.2   8
9 97 Spain Xavi Vierge Kalex 25 40'15.187 8.746 0.642 149.2   7
10 9 Spain Jorge Navarro Speed Up 25 40'18.371 11.930 3.184 149.0   6
11 44 Spain Aron Canet Speed Up 25 40'18.892 12.451 0.521 149.0   5
12 45 Japan Tetsuta Nagashima Kalex 25 40'19.650 13.209 0.758 148.9   4
13 23 Germany Marcel Schrötter Kalex 25 40'20.026 13.585 0.376 148.9   3
14 64 Netherlands Bo Bendsneyder NTS 25 40'21.969 15.528 1.943 148.8   2
15 62 Italy Stefano Manzi MV Agusta 25 40'25.725 19.284 3.756 148.5   1
16 42 Spain Marcos Ramírez Kalex 25 40'26.526 20.085 0.801 148.5    
17 57 Spain Edgar Pons Kalex 25 40'27.953 21.512 1.427 148.4    
18 27 Indonesia Andi Gilang Kalex 25 40'29.406 22.965 1.453 148.3    
19 12 Switzerland Thomas Lüthi Kalex 25 40'31.210 24.769 1.804 148.2    
20 19 Italy Lorenzo Dalla Porta Kalex 25 40'40.614 34.173 9.404 147.6    
21 99 Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin Kalex 25 40'50.796 44.355 10.182 147.0    
22 74 Piotr Biesiekirski NTS 25 41'05.891 59.450 15.095 146.1    
  22 United Kingdom Sam Lowes Kalex 18 31'34.797 7 Laps 7 Laps 136.9 Ritirato  
  35 Thailand Somkiat Chantra Kalex 9 14'41.674 16 Laps 9 Laps 147.1 Incidente  
  24 Italy Simone Corsi MV Agusta 5 8'13.531 20 Laps 4 Laps 146.0 Incidente  
  21 Italy Fabio Di Giannantonio Speed Up 2 3'21.981 23 Laps 3 Laps 142.7 Incidente  
  16 United States Joe Roberts Kalex 1 1'42.409 24 Laps 1 Lap 140.7 Incidente  
  55 Malaysia Hafizh Syahrin Speed Up 1 1'46.258 24 Laps 3.849 135.6 Incidente  
condivisioni
commenti
Syahrin in Moto2 anche nel 2021: correrà con NTS RW Racing
Articolo precedente

Syahrin in Moto2 anche nel 2021: correrà con NTS RW Racing

Prossimo Articolo

Moto2-Moto3: Dunlop rinnova la fornitura di gomme fino al 2023

Moto2-Moto3: Dunlop rinnova la fornitura di gomme fino al 2023
Carica commenti