Barcellona, Libere 1: Luthi mette tutti in fila

Barcellona, Libere 1: Luthi mette tutti in fila

Alle sue spalle il tandem spagnolo Espargaro-Simon, con Bradl autore del terzo tempo

La pioggia arrivata nei minuti finali della sessione della MotoGp è stata solo un falso allarme. La sua intensità è calata immediatamente, consentendo ai piloti della Moto2 di disputare praticamente all'asciutto la prima sessione di prove libere del round di Barcellona. A chiudere davanti a tutti è stato lo svizzero Thomas Luthi, che con il suo 1’47″571 ha portato la sua Suter davanti ad Aleix Espargaro proprio nei minuti conclusivi del turno. Terzo tempo, a poco più di due decimi, per l'altro spagnolo Julian Simon, mentre il leader del mondiale Stefan Bradl si è piazzato al quarto posto con la sua Kalex. Seguono poi Scott Redding, Simone Corsi e Pol Espargaro, che con il settimo tempo ha realizzato il suo primo acuto da quando ha effettuato il salto nella Moto2. Solo 11esimo invece Andrea Iannone che ha chiuso con un distacco di circa sette decimi nei confronti del battistrada. Nelle prime posizioni non compare neanche il vincitore della gara di Le Mans, lo spagnolo Marc Marquez: il campione del mondo della 125 Gp si è reso protagonista di un high side nei minuti iniziali della sessione, fortunatamente senza riportare conseguenze. Per lui quindi c'è solo il 38esimo tempo. Da segnalare, infine, anche le cadute del rientrante Carmelo Morales e di Ratthapark Wilairot.

Moto2 - Barcellona - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie