Test Jerez: Luthi al top prima dell'arrivo della pioggia

Test Jerez: Luthi al top prima dell'arrivo della pioggia

Lo svizzero ha già abbassato il tempo della pole dello scorso anno

Thomas Luthi è stato il più rapido nella sessione mattutina della prima giornata dei test collettivi della Moto2 a Jerez de la Frontera. Il pilota elvetico ha realizzato il suo crono di 1'43"802 giusto prima che la pioggia arrivasse piuttosto violenta sul tracciato spagnolo, impendendo a tutti di abbassare i loro riferimenti. Alle sue spalle troviamo il britannico Scott Redding, che ha chiuso la mattinata staccato di poco meno di due decimi da Luthi, che è già riuscito a scendere di ben otto decimi sotto il tempo della pole position realizzata nella passata stagione dal compianto Shoya Tomizawa. Terzo tempo per l'altro giapponese Yuki Takahashi, mentre la top five è completata da Stefan Bradl e Jules Cluzel, i cui tempi però sono decisamente più alti. Per quanto riguarda i piloti di casa nostra, il sammarinese Alex De Angelis chiude in sesta piazza, giusto due posizioni davanti ad Andrea Iannone. Tra le note positive di giornata va segnalato poi il ritorno in pista di Ratthapark Wilairot: il pilota thailandese ha ormai recuperato la forma dopo l'incidente stradale avvenuto nel mese di dicembre, quando aveva rischiato di perdere la vita.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Thomas Lüthi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag new york, record