Il polso fratturato non sembra rallentare Iannone

Il polso fratturato non sembra rallentare Iannone

Il pilota italiano è stato il più veloce nella seconda sessione di libere, bene anche Pasini

Il polso fratturato non sembra essere un grosso problema per Andrea Iannone, che ha fatto registrare la miglior prestazione nella seconda sessione di prove libere della Moto2 a Misano. Con un tempo di 1'39"835 il pilota della Speed Up si è messo alle spalle l'idolo locale Mattia Pasini che al rientro nella serie sembra in grado di lottare per la vittoria. Va detto comunque che i primi sei sono tutti molto vicini, essendo racchiusi in meno di due decimi. Di questo gruppetto fanno parte anche Scott Redding, lo spagnolo Julian Simon, Alex De Angelis, quinto dopo il grande exploit di ieri, ed il leader del mondiale Toni Elias. Nella top ten però c'è posto anche per altri due italiani: Claudio Corti ha ottenuto il settimo tempo, mentre Simone Corsi è decimo con la moto gemella di quella di De Angelis. Per i nostri però non ci sono solamente note positive, visto che Alex Baldolini si è reso protagonista di una caduta, stessa sorte toccata anche al belga Xavier Simeon.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag car design