Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
20 Ore
:
32 Minuti
:
27 Secondi
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
SSP300 FP1 in
1 giorno
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Morbidelli: "Ho iniziato a pensare al Mondiale solo dal trittico asiatico"

condivisioni
commenti
Morbidelli: "Ho iniziato a pensare al Mondiale solo dal trittico asiatico"
Di:
26 ott 2017, 10:50

Il pilota romano è a un passo dal riportare un titolo iridato del Motomondiale in Italia. "Non farò strategie, dovrò essere bravo ad adattarmi. Voglio il titolo già a Sepang", ha ammesso alla vigilia.

Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS
Franco Morbidelli, Marc VDS

Al termine di questo fine settimana, Franco Morbidelli potrebbe riportare in Italia un titolo iridato del Motomondiale che manca ormai dal lontano 2009, quando Valentino Rossi colse il nono e per ora ultimo titolo della sua grande carriera nel mondo delle due ruote. "Sento tutto. Per me è un orgoglio avere la possibilità di riportare in Italia un titolo del Motomondiale che manca dal 2009. E per questo motivo darò tutto".

A Sepang "Morbido" dovrà lavorare molto bene per trovare il limite della moto e sfruttarlo, senza però andare oltre. L'obiettivo è chiaro: portare a casa il titolo mondiale della Moto2 prima possibile. Dunque già in questo fine settimana.

"Difficile fare strategie in questi casi. Dovrò essere pronto a reagire a qualunque cosa. E dovrò anche prepararmi molto bene nel corso delle prove".

"Sicuramente chiudere i discorsi qui, nel primo match point a disposizione, sarebbe la cosa migliore. E' quello che proverò a fare. Cercherò di vincerlo il prima possibile. Devo trovare il giusto equilibrio tra rischio e portare a casa gara e punti. Cercherò di capire bene dov'è il mio limite in questo weekend e andarci vicino il più possibile, ma senza superarlo".

L'avversario di Franco sarà il solito Thomas Luthi, su cui può vantare 29 punti da gestire nelle prossime due gare. "Pochi i duelli con Luthi in pista, solo Assen e Austria. Mi fa pensare che comunque lui sia stato super costante. E' un pilota comunque fortissimo. Ha sfruttato bene le sue caratteristiche e io ho fatto la stessa cosa con le mie. Quest'anno il mio vantaggio era la velocità. Sono stato in grado di vincere molte gare ma ho fatto un errore in più di Tom. Lui invece è stato più costante di me. Lui, ogni volta che ho vinto, è riuscito a limitare i danni al massimo. E le volte in cui ho sbagliato lui ha preso il massimo. Mi trovo con 29 punti di vantaggio, che non sono né molti, né pochi".

I due si stanno affrontando praticamente ad armi pari. Stesso telaio e stesso motore, ma Franco spiega uno dei motivi che lo hanno portato a siglare una stagione che sino a ora è entusiasmante: "L'unica differenza tecnica tra me e Tom sono le sospensioni. Credo che Ohlins abbia fatto un ottimo lavoro nell'ultimo periodo. Negli ultimi anni le sue avevano un piccolo vantaggio, ma quest'anno Ohlins ha recuperato il divario e ora le mie vanno anche un po' meglio delle sue".

"La mia forza in questa stagione è stato non fare progetti a lungo termine. Ho affrontato ogni gara a sé, come se fosse sempre l'ultima. Questo mi ha permesso di fare molto bene. Solo quando siamo partiti per il trittico asiatico ho iniziato a pensare al campionato e a tenere d'occhio Luthi".

Franco si appresta a vivere le ultime due gare in Moto2, perché dalla prossima stagione passerà in MotoGP per difendere i colori del team Marc VDS: "Fare gli ultimi giri con la Moto2... Mi sto godendo molto gli ultimi momenti con il team, con la moto, con lo stile di guida della Moto2. So che saranno gli ultimi due fine settimana con tutto questo e così mi sono deciso a godermi molto di più tutte queste cose, perché so che poi finiranno".

"Subito dopo la vittoria, se avessi la macchina che consentisse di teletrasportarmi, andrei dritto al bar del mio paese, al circolo di Babbucce. E' lì che ho tutti i miei amici più vicini. Poi, però, mi trasferirei a Rio! Ma con tutti loro".

Informazioni aggiuntive di Scherazade Mulia Saraswati

Prossimo Articolo
Jorge Navarro operato: sarà costretto a saltare la gara di Sepang

Articolo precedente

Jorge Navarro operato: sarà costretto a saltare la gara di Sepang

Prossimo Articolo

Morbidelli campione in Malesia: ecco tutte le possibili combinazioni

Morbidelli campione in Malesia: ecco tutte le possibili combinazioni
Carica commenti