Misano, Libere 2: Pecco Bagnaia è solo ad un soffio dal leader Schrotter

condivisioni
commenti
Misano, Libere 2: Pecco Bagnaia è solo ad un soffio dal leader Schrotter
Di: Franco Nugnes
07 set 2018, 14:37

Il leader del mondiale è staccato di appena 92 millesimi di secondo dalla prestazione del tedesco che, per stare davanti ha fatto anche una scivolata. Terza prestazione di Mattia Pasini che ha accusato una perdita d'olio da uno stelo. Bene anche Marini davanti a Corsi.

Marcel Schrotter con la Kalex del team Dynavolt Intact GP è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del GP di San Marino a Misano riservata alle Moto2. Il pilota tedesco con il tempo di 1'37"763 si è portato in testa al folto gruppo prima di essere protagonista di una innocua scivolata alla curva 4. Il giovane di Vilgertshofen è riuscito a rimettersi in sella senza danni riprendendo regolarmente la pista mentre stava saggiando il passo gara con una gomma ormai consumata.

Il tedesco ha lasciato il leader del mondiale, Pecco Bagnaia a soli 92 millesimi di secondo, confermando la buona impressione già tratta nella sessione del mattino. Il 21enne torinese del team Sky Racing Team VR46 è stato autore di un lungo mentre cercava il punto di staccata, ma non è parso troppo preoccupato potendo contare su una Kalex molto competitiva.

Al terzo posto c'è Mattia Pasini staccato da Bagnaia di appena 20 millesimi di secondo, un niente... Il bergamasco dell'Italtrans Racing ha perso un po' di tempo a causa di un problema tecnico alla forcella anteriore. Gliene avevano montata una nuova, ma c'era dell'olio che filtrava dallo stelo. Il lombardo, allora, è stato invitato a rientrare ai box con la bandiera nera con il disco arancio per segnalargli il problema tecnico che poi è stato brillantemente ai box.

I primi tre sono riusciti a dare uno strappo su Joan Mir, quarto a oltre 3 decimi: lo spagnolo del Marc VDS Racing Team ha faticato a tenere dietro il compagno di squadra Alex Marquez distanziato di appena 14 millesimi di secondo.

Seguono altri due italiani con Luca Marini che conferma quanto di buono è riuscito a fare nelle ultime gare: il fratello di Valentino è sesto con 1'38"177 davanti a Simone Corsi di 27 millesimi con più staccato Luca Baldassarri che è riuscito ad arrampicarsi all'ottavo posto nel finale quando la gomma era già consumata: la prestazione è stata sufficiente a mettersi dietro il compagno di squadra nel team Pons HP40, Augusto Fernandez. La top ten è stata completata dall'esperto Dominique Aegerter.

Da segnalare la seconda caduta di Sam Lowes autore di una scivolata alla Curva 2 dopo l'errore del mattino. Prove da dimenticare per Romano Fenati che è solo 16esimo con la Kalex del Marinelli Snipers Team. Ancora peggio è andata ad Andrea Locatelli 21esimo seguito a un soffio da Stefano Manzi.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 23 Germany Marcel Schrötter  Kalex 19 1'37.763     155.690 240
2 42 Italy Francesco Bagnaia  Kalex 17 1'37.855 0.092 0.092 155.544 239
3 54 Italy Mattia Pasini  Kalex 17 1'37.875 0.112 0.020 155.512 239
4 36 Spain Joan Mir  Kalex 22 1'38.075 0.312 0.200 155.195 239
5 73 Spain Alex Marquez  Kalex 22 1'38.089 0.326 0.014 155.173 241
6 10 Italy Luca Marini  Kalex 21 1'38.177 0.414 0.088 155.034 241
7 24 Italy Simone Corsi  Kalex 13 1'38.204 0.441 0.027 154.991 240
8 7 Italy Lorenzo Baldassarri  Kalex 22 1'38.279 0.516 0.075 154.873 239
9 40 Spain Augusto Fernandez  Kalex 21 1'38.295 0.532 0.016 154.848 239
10 77 Switzerland Dominique Aegerter  KTM 23 1'38.308 0.545 0.013 154.827 236
11 44 Portugal Miguel Oliveira  KTM 20 1'38.425 0.662 0.117 154.643 241
12 97 Spain Xavi Vierge  Kalex 18 1'38.458 0.695 0.033 154.591 241
13 22 United Kingdom Sam Lowes  KTM 21 1'38.526 0.763 0.068 154.485 235
14 87 Australia Remy Gardner  Tech 3 18 1'38.526 0.763 0.000 154.485 238
15 13 Italy Romano Fenati  Kalex 19 1'38.542 0.779 0.016 154.460 241
16 20 France Fabio Quartararo  Speed Up 20 1'38.556 0.793 0.014 154.438 239
17 9 Spain Jorge Navarro  Kalex 9 1'38.688 0.925 0.132 154.231 238
18 41 South Africa Brad Binder  KTM 19 1'38.838 1.075 0.150 153.997 239
19 2 Switzerland Jesko Raffin  Kalex 22 1'38.896 1.133 0.058 153.907 235
20 27 Spain Iker Lecuona  KTM 20 1'38.929 1.166 0.033 153.855 238
21 5 Italy Andrea Locatelli  Kalex 22 1'38.944 1.181 0.015 153.832 238
22 89 Malaysia Khairul Pawi  Kalex 19 1'39.101 1.338 0.157 153.588 237
23 66 Niki Tuuli  Kalex 17 1'39.156 1.393 0.055 153.503 237
24 45 Japan Tetsuta Nagashima  Kalex 19 1'39.202 1.439 0.046 153.432 238
25 52 United Kingdom Danny Kent  Speed Up 20 1'39.257 1.494 0.055 153.347 239
26 62 Italy Stefano Manzi  Suter 16 1'39.267 1.504 0.010 153.331 235
27 4 South Africa Steven Odendaal  NTS 20 1'39.290 1.527 0.023 153.296 238
28 16 United States Joe Roberts  NTS 21 1'39.541 1.778 0.251 152.909 234
29 64 Netherlands Bo Bendsneyder  Tech 3 20 1'39.601 1.838 0.060 152.817 236
30 95 France Jules Danilo  Kalex 20 1'40.375 2.612 0.774 151.639 237
31 12 Sheridan Morais  Kalex 21 1'40.468 2.705 0.093 151.498 237
32 32 Spain Isaac Viñales  Suter 15 1'40.511 2.748 0.043 151.434 235
33 21 Italy Federico Fuligni  Kalex 17 1'41.081 3.318 0.570 150.580 235
34 18 Xavi Cardelus  Kalex 22 1'41.370 3.607 0.289 150.150 236

 

 

Prossimo articolo Moto2
Misano, Libere 1: Bagnaia detta il ritmo, ma Oliveira è vicino in quinta piazza

Articolo precedente

Misano, Libere 1: Bagnaia detta il ritmo, ma Oliveira è vicino in quinta piazza

Prossimo Articolo

Misano, Libere 3: Oliveira prova a mandare un messaggio a Bagnaia

Misano, Libere 3: Oliveira prova a mandare un messaggio a Bagnaia
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Marcel Schrötter
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Prove libere