Marini è l'arma in più di Bagnaia: "Devo aiutare il più possibile Pecco a portare a casa il Mondiale"

condivisioni
commenti
Marini è l'arma in più di Bagnaia:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
09 ott 2018, 09:24

In Thailandia il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha ottenuto il suo quarto podio stagionale, regalando una grande doppietta alla sua squadra, ma soprattutto "rubando" punti a Miguel Oliveira nel duello iridato con Pecco Bagnaia.

Se Pecco Bagnaia ha lasciato Buriram con 28 punti di vantaggio nei confronti di Miguel Oliveira, deve dire grazie anche a Luca Marini, che con il suo secondo posto ha regalato una strepitosa doppietta allo Sky Racing Team VR46 nel GP di Thailandia di classe Moto2.

Dopo un paio di stagioni d'apprendistato, quest'anno ha smesso di avere bisogno dell'etichetta di "fratello minore di Valentino Rossi", perché in pista inizia ad essere temuto in quanto Luca Marini. E lo sa bene proprio il portoghese della KTM, che nel finale della gara di domenica ha subito la sua rimonta veemente, terminata con il sorpasso avvenuto proprio all'ultimo giro.

Un sorpasso che è valso il quarto podio stagionale, dopo i tre consecutivi infilati tra Germania, Repubblica Ceca ed Austria, ma che gli ha anche permesso di eguagliare il miglior risultato in carriera ottenuto proprio in estate a Brno. Se a questo aggiungiamo che a garantito anche a Bagnaia quattro punti di margine in più su Oliveira, ecco che la sua domenica e quella dello Sky Racing Team VR46 sono diventate davvero perfette.

"È stata una gran giornata per tutto il Team: congratulazioni a Pecco e Dennis (Foggia, terzo in Moto3 e al primo podio nel Mondiale, ndr). Dobbiamo continuare così, cercando di aiutare il più possibile Pecco per la vittoria del Mondiale" ha detto a caldo Marini.

Poi sulla corsa ha aggiunto: "Una gara davvero difficile e un gran finale. La temperatura ci ha messo alla prova, ma ho gestito davvero bene le gomme per non scaldarle troppo e poter sfruttare gli ultimi giri nel migliore dei modi. In avvio ho perso qualche posizione, ma ho cercato di essere intelligente e non perdere le staffe".

Scorrimento
Lista

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Fabio Quartararo, Speed Up Racing

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Fabio Quartararo, Speed Up Racing
1/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
2/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
3/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46 Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46 Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo
4/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
5/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
6/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
7/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo

Luca Marini, Sky Racing Team VR46 Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo
8/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Marquez, Marc VDS Racing, Lorenzo Baldassarri, Pons HP40, Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Alex Marquez, Marc VDS Racing, Lorenzo Baldassarri, Pons HP40, Luca Marini, Sky Racing Team VR46
9/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
10/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
11/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
12/12

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Prossimo articolo Moto2
Bagnaia non vuole fare calcoli: "Nelle prossime due gare bisogna ancora dare il massimo"

Articolo precedente

Bagnaia non vuole fare calcoli: "Nelle prossime due gare bisogna ancora dare il massimo"

Prossimo Articolo

Xavi Cardelus completa la line-up Moto2 dell'Angel Nieto Team per il 2019

Xavi Cardelus completa la line-up Moto2 dell'Angel Nieto Team per il 2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Buriram
Sotto-evento Domenica, gara
Location Chang International Circuit
Piloti Luca Marini
Team Team VR46
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie