Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Marini: "E' bello tornare in pista subito dopo un podio"

condivisioni
commenti
Marini: "E' bello tornare in pista subito dopo un podio"
Di:
4 lug 2019, 08:11

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è reduce dal terzo posto di Assen e spera di confermarsi al Sachsenring, dove un anno fa ha firmato il suo primo podio iridato. Bulega invece vuole riscattare il ritiro del GP d'Olanda.

Si chiude questo weekend con il GP di Germania la prima parte della stagione 2019 per i piloti dello Sky Racing Team VR46. Si corre sul circuito del Sachsenring, la pista più corta e in pendenza dell’intero calendario.

In Moto2, sono ancora fresche le emozioni di Assen con Luca Marini sul terzo gradino del podio dopo una gara tutta d’un fiato. Un ritmo incalzante, tantissimi sorpassi e quella fiducia alla guida ritrovata per cui Luca ha lavorato duramente con tutti i ragazzi del Team. Weekend olandese più complicato, invece, per Nicolò Bulega che vuole voltare pagina proprio in Germania, dove in Moto3 ha collezionato importanti piazzamenti. 

"È bello tornare subito in pista dopo un weekend chiuso con il podio: ho buone sensazioni alla guida e sono contento di tornare in Germania a distanza di un anno. Lì ho conquistato il mio primo podio e poi tutto è andato in crescendo. Non vedo l’ora di tornare al lavoro, dobbiamo rimanere concentrati e andare avanti passo dopo passo. Mettere a punto la moto e diventare più aggressivi nei sorpassi per essere lì con i più forti" ha detto Marini.

"Mi è dispiaciuto chiudere il weekend di Assen con un ritiro perché è una delle piste a cui sono più affezionato. Un peccato, ma abbiamo già la possibilità di tornare in pista in Germania e continuare a lavorare. In Olanda abbiamo fatto un po’ fatica a prendere il ritmo del gruppo, ma potevamo fare una bella gara e conquistare un altro bel piazzamento. Restiamo  concentrati e affrontiamo al meglio l’ultimo GP prima della pausa estiva" ha aggiunto Bulega.

Scorrimento
Lista

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: il vincitore della gara Augusto Fernandez, Pons HP40, secondo posto Brad Binder, KTM Ajo, terzo posto Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Podio: il vincitore della gara Augusto Fernandez, Pons HP40, secondo posto Brad Binder, KTM Ajo, terzo posto Luca Marini, Sky Racing Team VR46
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Binder, Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Binder, Luca Marini, Sky Racing Team VR46
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46

Nicolo Bulega, Sky Racing Team VR46
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Marini: "Un podio inaspettato: ho avuto anche un po' di fortuna, ma ero lì"

Articolo precedente

Marini: "Un podio inaspettato: ho avuto anche un po' di fortuna, ma ero lì"

Prossimo Articolo

Moto2, Sachsenring, Libere 1: Folger e Schrotter fanno gli onori di casa

Moto2, Sachsenring, Libere 1: Folger e Schrotter fanno gli onori di casa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Piloti Nicolò Bulega , Luca Marini
Team Team VR46
Autore Redazione Motorsport.com