GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
49 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
33 giorni

Lowes punito per il contatto con Raffin: partirà ultimo

condivisioni
commenti
Lowes punito per il contatto con Raffin: partirà ultimo
Di:
25 ott 2019, 10:31

Il pilota del Gresini Racing aveva dato una carenata allo svizzero sul rettilineo di partenza durante la FP2 e per questo è stato punito dai commissari sportivi.

Sam Lowes ha rovinato il suo weekend del Gran Premio d'Australia proprio alla conclusione della seconda sessione di prove libere della classe Moto2.

Il pilota del Gresini Racing sarà infatti costretto a prendere il via dal fondo dello schieramento, perché si è reso protagonista di una manovra che è stata considerata irresponsabile dai commissari sportivi, contravvenendo così all'articolo 1.21.2 del regolamento FIM.

All'uscita dell'ultima curva, Lowes ha trovato sulla sua strada la NTS di Jesko Raffin, ma ha reagito in maniera rabbiosa, rifilando deliberatamente una carenata al pilota svizzero nel bel mezzo del rettilineo di partenza, quindi ad una velocità di circa 240 km/h.

Una manovra che non poteva passare inosservata, perché Raffin è rimasto in piedi davvero per miracolo e la cosa avrebbe potuto innescare un incidente molto pericoloso.

Prossimo Articolo
Moto2, Phillip Island, Libere 2: Martin brilla nel dominio KTM

Articolo precedente

Moto2, Phillip Island, Libere 2: Martin brilla nel dominio KTM

Prossimo Articolo

Moto2, Phillip Island, Libere 3: Di Giannantonio vola in Q2

Moto2, Phillip Island, Libere 3: Di Giannantonio vola in Q2
Carica commenti