Losail, Libere 2: Marquez sugli scudi, ma Bagnaia convince

condivisioni
commenti
Losail, Libere 2: Marquez sugli scudi, ma Bagnaia convince
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 mar 2018, 16:14

Secondo tempo per San Lowes, ma è risultato rapido solo sul giro secco. Bagnaia veloce con gomme Extra Hard. All'interno della Top 10 anche Baldassarri, Marini e il rookie Fenati.

Alex Marquez risponde immediatamente a Lorenzo Baldassarri e mette le cose in chiaro: chiunque vorrà tentare di vincere la prima gara della stagione di Moto2 dovrà fare i conti con lui. Il pilota spagnolo del team Marc VDS ha ottenuto il miglior tempo nel secondo turno di libere del Gran Premio del Qatar, prima uscita del Motomondiale 2018, fermando il cronometro in 2'00"932.

Marquez ha lavorato a fondo sia con gomme Extra Hard che con quelle Hard, ed è stato con queste ultime mescole ad aver siglato il miglior tempo della sessione, precedendo di appena 38 millesimi di secondo la prima KTM in classifica, quella di Sam Lowes. Il britannico si è confermato un pilota molto veloce sul giro secco, ma non ha mai dato l'impressione di poter avere un passo degno dei migliori.

Per trovare un italiano in classifica dobbiamo scendere al terzo posto assoluto, dove c'è Francesco Bagnaia. Il piemontese ha lavorato in maniera certosina sul passo gara sia con gomme Hard che con le Extra Hard, fotocopiando il programma svolto dal suo principale rivale per la vittoria Marquez.

"Pecco", primo pilota del team Sky VR46 ha firmato il terzo tempo con le mescole più dure a sua disposizione, ma quello che fa ben sperare è il passo gara che è parso molto competitivo e costante. Quarto posto per la prima Suter in classifica, quella del tedesco Marcel Schroetter che si è confermato velocissimo anche nel secondo turno di libere di Losail dopo aver chiuso al quinto posto in mattinata.

Ancora buone notizie per i colori italiani, perché all'interno della Top 5 troviamo Lorenzo Baldassarri. Il pilota del team Pons non è riuscito a ripetersi dopo aver firmato il miglior tempo della mattinata pagando diversi decimi rispetto a Marquez soprattutto nel terzo e nel quarto settore.

La prima KTM ufficiale è quella di Miguel Oliveira, che ha ottenuto la sesta piazza davanti alla Kalex di Isaac Vinales. Lo spagnolo è stato anche autore di una innocua escursione di pista nella fase centrale del turno. Buon ottavo tempo per Luca Marini, compagno di squadra di Bagnaia. Peccato che negli ultimi minuti non sia riuscito a migliorarsi ulteriormente mentre si trovava in quarta posizione, e così è scivolato in ottava.

Brad Binder non è andato oltre la nona posizione, precedendo il primo rookie in classifica che, ancora una volta, è il nostro Romano Fenati, decimo. L'ascolano è riuscito a fare meglio di molti piloti che militano da tempo nella categoria, ma anche di Joan Mir, che, così come lui, è al primo anno nella categoria di mezzo del Motomondiale.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Simone Corsi è 21esimo, mentre Mattia Pasini è andato incontro a un turno molto complicato non andando oltre la 26esima piazza. Appena dietro di lui ecco Andrea Locatelli e Stefano Manzi. Per Federico Fuligni un altri turno difficile, chiuso in ultima posizione della classifica generale.

Da segnalare il guasto alla moto che ha costretto Eric Granado a parcheggiarla lungo la pista nelle prime fasi del turno. Stesso problema anche per Hector Barbera (solo 17esimo), ma lo spagnolo è riuscito comunque a guadagnare la corsia box.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 73 spain Alex Marquez Kalex 17 2'00.932     160.156 283
2 22 united_kingdom Sam Lowes KTM 20 2'00.970 0.038 0.038 160.105 278
3 42 italy Francesco Bagnaia Kalex 18 2'00.985 0.053 0.015 160.085 283
4 23 germany Marcel Schrötter Suter 18 2'01.055 0.123 0.070 159.993 283
5 7 italy Lorenzo Baldassarri Kalex 19 2'01.060 0.128 0.005 159.986 279
6 44 portugal Miguel Oliveira KTM 17 2'01.106 0.174 0.046 159.926 283
7 32 spain Isaac Viñales Kalex 15 2'01.226 0.294 0.120 159.767 281
8 10 italy Luca Marini Kalex 16 2'01.317 0.385 0.091 159.647 281
9 41 south_africa Brad Binder KTM 20 2'01.324 0.392 0.007 159.638 285
10 13 italy Romano Fenati Kalex 16 2'01.409 0.477 0.085 159.526 281
11 9 spain Jorge Navarro Kalex 19 2'01.451 0.519 0.042 159.471 283
12 87 australia Remy Gardner Tech 3 18 2'01.629 0.697 0.178 159.238 280
13 36 spain Joan Mir Kalex 18 2'01.682 0.750 0.053 159.168 284
14 52 united_kingdom Danny Kent Speed Up 17 2'01.689 0.757 0.007 159.159 283
15 97 spain Xavi Vierge Kalex 15 2'01.721 0.789 0.032 159.117 281
16 45 japan Tetsuta Nagashima Kalex 19 2'01.872 0.940 0.151 158.920 277
17 40 spain Hector Barbera Kalex 18 2'01.890 0.958 0.018 158.897 282
18 89 malaysia Khairul Pawi Kalex 14 2'01.906 0.974 0.016 158.876 279
19 64 netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 18 2'01.980 1.048 0.074 158.780 277
20 77 switzerland Dominique Aegerter KTM 18 2'01.989 1.057 0.009 158.768 281
21 24 italy Simone Corsi Kalex 17 2'02.084 1.152 0.095 158.644 280
22 16 united_states Joe Roberts NTS 18 2'02.119 1.187 0.035 158.599 278
23 27 spain Iker Lecuona KTM 19 2'02.200 1.268 0.081 158.494 281
24 20 spain Fabio Quartararo Speed Up 15 2'02.267 1.335 0.067 158.407 275
25 4 south_africa Steven Odendaal NTS 19 2'02.291 1.359 0.024 158.376 280
26 54 italy Mattia Pasini Kalex 14 2'02.595 1.663 0.304 157.983 280
27 5 italy Andrea Locatelli Kalex 19 2'02.622 1.690 0.027 157.948 281
28 62 italy Stefano Manzi Kalex 13 2'03.158 2.226 0.536 157.261 277
29 95 france Jules Danilo Kalex 17 2'04.318 3.386 1.160 155.794 279
30 63 malaysia Zulfahmi Khairuddin Kalex 18 2'04.357 3.425 0.039 155.745 279
31 51 brazil Eric Granado Kalex 7 2'04.404 3.472 0.047 155.686 275
32 21 italy Federico Fuligni Kalex 17 2'04.986 4.054 0.582 154.961 278
 
Prossimo articolo Moto2
Losail, Libere 3: Marquez si conferma, Baldassarri risponde presente

Previous article

Losail, Libere 3: Marquez si conferma, Baldassarri risponde presente

Next article

Losail, Libere 1: Baldassarri è un fulmine, Fenati sorprende

Losail, Libere 1: Baldassarri è un fulmine, Fenati sorprende

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prove libere