Le Mans, Libere 3: Schrotter cade ma guida la doppietta Dynavolt

condivisioni
commenti
Le Mans, Libere 3: Schrotter cade ma guida la doppietta Dynavolt
19 mag 2018, 09:54

Il tedesco si è confermato ancora in palla, precedendo di un soffio il compagno Vierge. Nella loro scia però c'è Bagnaia, tallonato dai due piloti della Marc VDS. Top 10 anche per Pasini, Corsi e Locatelli.

I piloti della Dynavolt Intact GP sono stati i mattatori della terza ed ultima sessione di prove libere del GP di Francia di classe Moto2, monopolizzando le prime due posizioni con le loro Kalex. Nonostante nel finale sia stato anche protagonista di una scivolata alla curva 13, Marcel Schrotter ha bissato il miglior tempo di ieri mattina, realizzando un 1'36"748 con cui ha preceduto di appena 38 millesimi la moto gemella di Xavi Vierge.

In terza posizione un ottimo Pecco Bagnaia, che ha pagato solo 91 millesimi nonostante abbia fatto un lavoro soprattutto mirato in ottica gara con la sua Kalex dello Sky Racing Team VR46. A completare la top 5 ci sono poi le due Kalex della Marc VDS, con Alex Marquez che ha preceduto di un soffio un ottimo Joan Mir, ormai quasi una presenza fissa nelle posizioni di vertice.

L'aria di casa sembra fare bene a Fabio Quartararo, perché il francese è riuscito a portare la sua Speed Up in sesta posizione, davanti alla Kalex di un Jorge Navarro tornato nelle posizioni di vertice dopo la doppia caduta di ieri. Segue un terzetto di italiani con Mattia Pasini, Simone Corsi ed un Andrea Locatelli che pare particolarmente a suo agio su questa pista.

Il "Paso" è uno dei tanti piloti che in questa FP3 sono finiti ruote all'aria. E in questo elenco ci sono purtroppo tanti italiani, perché ne fanno parte anche Romano Fenati, Federico Fuligni e Stefano Manzi, oltre ad Eric Granado, Tatsuta Nagashima e Cedric Tangre.

"Fenny" comunque è riuscito ad essere veloce, perché ha chiuso la sessione in 13esima posizione, alle spalle della prima delle KTM, quella del portoghese Miguel Oliveira. Le moto austriache stanno faticando parecchio a Le Mans, come certificato anche dal 14esimo tempo di Sam Lowes, giusto davanti ad un Lorenzo Baldassarri a sua volta in ombra, se consideriamo che parliamo del pilota che occupa il secondo posto nel Mondiale.

Continuando a scorrere la classifica, Manzi è 23esimo con la sua Suter, mentre Luca Marini è 26esimo e non è escluso che il pilota dello Sky Racing Team VR46 possa decidere di chiudere qui il suo weekend, perché la spalla infortunata è piuttosto dolorante. Infine, Fuligni occupa la 32esima piazza.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 23 germany Marcel Schrötter Kalex 18 1'36.748     155.724 253
2 97 spain Xavi Vierge Kalex 22 1'36.786 0.038 0.038 155.663 250
3 42 italy Francesco Bagnaia Kalex 19 1'36.839 0.091 0.053 155.577 250
4 73 spain Alex Marquez Kalex 21 1'36.901 0.153 0.062 155.478 254
5 36 spain Joan Mir Kalex 22 1'36.939 0.191 0.038 155.417 249
6 20 spain Fabio Quartararo Speed Up 22 1'36.998 0.250 0.059 155.322 246
7 9 spain Jorge Navarro Kalex 21 1'37.228 0.480 0.230 154.955 248
8 54 italy Mattia Pasini Kalex 17 1'37.233 0.485 0.005 154.947 251
9 5 italy Andrea Locatelli Kalex 24 1'37.281 0.533 0.048 154.870 249
10 32 spain Isaac Viñales Kalex 19 1'37.338 0.590 0.057 154.780 249
11 7 italy Lorenzo Baldassarri Kalex 21 1'37.405 0.657 0.067 154.673 249
12 22 united_kingdom Sam Lowes KTM 21 1'37.436 0.688 0.031 154.624 247
13 24 italy Simone Corsi Kalex 22 1'37.555 0.807 0.119 154.435 245
14 44 portugal Miguel Oliveira KTM 20 1'37.556 0.808 0.001 154.434 250
15 40 spain Hector Barbera Kalex 20 1'37.571 0.823 0.015 154.410 253
16 16 united_states Joe Roberts NTS 23 1'37.604 0.856 0.033 154.358 248
17 41 south_africa Brad Binder KTM 21 1'37.608 0.860 0.004 154.352 251
18 13 italy Romano Fenati Kalex 16 1'37.785 1.037 0.177 154.072 250
19 89 malaysia Khairul Pawi Kalex 22 1'37.810 1.062 0.025 154.033 247
20 27 spain Iker Lecuona KTM 14 1'37.979 1.231 0.169 153.767 246
21 64 netherlands Bo Bendsneyder Tech 3 24 1'38.092 1.344 0.113 153.590 248
22 62 italy Stefano Manzi Suter 11 1'38.140 1.392 0.048 153.515 245
23 3 germany Lukas Tulovic KTM 17 1'38.170 1.422 0.030 153.468 249
24 52 united_kingdom Danny Kent Speed Up 15 1'38.171 1.423 0.001 153.466 246
25 19 france Corentin Perolari Transformiers 18 1'38.274 1.526 0.103 153.306 242
26 4 south_africa Steven Odendaal NTS 21 1'38.312 1.564 0.038 153.246 248
27 66 finland Niki Tuuli Kalex 20 1'38.384 1.636 0.072 153.134 247
28 45 japan Tetsuta Nagashima Kalex 9 1'38.555 1.807 0.171 152.868 246
29 14 spain Hector Garzo Tech 3 22 1'38.755 2.007 0.200 152.559 248
30 95 france Jules Danilo Kalex 24 1'38.865 2.117 0.110 152.389 246
31 10 italy Luca Marini Kalex 9 1'38.972 2.224 0.107 152.224 248
32 51 brazil Eric Granado Suter 6 1'38.996 2.248 0.024 152.187 243
33 21 italy Federico Fuligni Kalex 17 1'39.453 2.705 0.457 151.488 243
34 18 andorra Xavi Cardelus Kalex 23 1'39.849 3.101 0.396 150.887 248
35 80 Cedric Tangre Tech 3 15 1'40.936 4.188 1.087 149.262 238

 

Prossimo articolo Moto2