La mamma di Fenati va all'attacco: "Denunceremo tutti quelli che ci hanno minacciato"

condivisioni
commenti
La mamma di Fenati va all'attacco:
Di: Matteo Nugnes
13 set 2018, 15:55

La famiglia di Romano vuole chiedere i danni morali e d'immagine per il pesante attacco subito dopo il gesto scellerato nei confronti di Manzi a Misano. L'intenzione poi è quella di devolvere il ricavato alle vittime del cyberbullismo.

Il gesto di cui Romano Fenati si è reso protagonista domenica a Misano è stato sicuramente grave, ma ora la cosa sta prendendo davvero una piega esagerata, perché sono arrivate anche delle minacce di morte rivolte al pilota di Ascoli ed alla sua famiglia.

Romano si è assunto le sue responsabilità, scusandosi per aver tirato la leva del freno a Stefano Manzi ad oltre 200 km/h, ma fare ammenda non è bastato per mettere a tacere i tantissimi haters che lo hanno preso di mira sui social network e non solo.

Per questo la madre Sabrina ha annunciato tramite la sua pagina Facebook che ci saranno a breve delle azioni legali nei confronti di chi si è spinta un po' troppo oltre con le minacce e gli insulti rivolti a suo figlio.

"Da questa tempesta tireremo fuori qualcosa di buono. Abbiamo formato una grande squadra che volontariamente sta raccogliendo tutto ciò che di violento e minaccioso abbiamo ricevuto. Raccoglieremo tristemente tutto e denunceremo alle autorità competenti tutti coloro che hanno ferito e minacciato. Chiederemo il risarcimento dei danni subiti soprattutto morali oltre che di immagine. Il tutto sarà devoluto alle vittime di cyberbullismo" ha detto.

"Il gesto di Romano è ingiustificabile e non lo condivido! Come allo stesso modo non condivido la gogna mediatica, che è pur sempre violenza, a cui ci state sottoponendo in queste ore. Romano pagherà per il suo errore e lo farà nelle sedi competenti. I giudici lavorano in tribunale, non sui social" ha aggiunto.

Prossimo articolo Moto2
Manzi: "Sono pronto a perdonare Fenati e non ho intenzione di fargli causa"

Articolo precedente

Manzi: "Sono pronto a perdonare Fenati e non ho intenzione di fargli causa"

Prossimo Articolo

Caso Fenati: il tribunale della FMI conferma la sospensione cautelare della licenza sportiva

Caso Fenati: il tribunale della FMI conferma la sospensione cautelare della licenza sportiva
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Piloti Romano Fenati
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie