La KTM ufficializza Binder ed Oliveira come piloti per la Moto2

La Casa austriaca si appoggerà al Team Ajo anche nella classe di mezzo proprio come in Moto2. Del resto, parliamo della struttura campione in carica ed attualmente leader con Johann Zarco.

Questa mattina è arrivata la conferma ufficiale di un'operazione di cui ormai si parlava da parecchio tempo. La KTM farà il suo debutto come telaista in Moto2 nel 2017, diventando così il primo costruttore presente in tutte le classi del MotoGP (l'anno prossimo esordirà anche in MotoGP con le RC16).

Per farlo si appoggerà alla Ajo Motorsport, struttura che attualmente gestisce le sue moto ufficiali nel Mondiale Moto3 e che è reduce da due ottime stagioni nella categoria di mezzo, visto che lo scorso anno ha ottenuto il titolo iridato con Johann Zarco e che attualmente comanda ancora la classifica.

Confermate anche tutte le voci legate ai piloti che faranno parte del programma: si tratta di Brad Binder e Miguel Oliveira. Il sudafricano difende attualmente i colori del team in Moto3 ed è davvero ad un passo dal Mondiale, avendo 106 punti di margine a cinque GP dal termine. Il portoghese invece lo ha fatto fino allo scorso anno, chiudendo vice-campione della classe entrante. Ora invece occupa il 17esimo posto in Moto2 con 33 punti.

"Abbiamo alle spalle cinque anni di collaborazione proficua con Aki Ajo in Moto3. Siamo molto felici che lui ed il nostro sponsor principale ci possano offrire la struttura perfetta per saltare in Moto2 ed avere una presenza in tutte le classi nel 2017" ha commentato Pit Beirer, direttore motorsport della KTM.

"Vediamo la classe intermedia principalmente come una piattaforma per mantenere i piloti nella famiglia KTM nella filiera che parte con la Rookies Cup ed arriva fino alla MotoGP".

"Il reparto corse della WP è stato completamente integrato dalla KTM e proprio come in Moto3 e in MotoGP, la nuova Moto2 viene sviluppata e costruita completamente internamente".

"Brad Binder ha avuto una stagione molto positiva e speriamo che lui possa chiudere il campionato. Ora siamo felici che possa entrare a far parte del nuovo team di Moto2. Inoltre, siamo molto lieti di accogliere Miguel Oliveira, che torna con noi dopo un anno in Moto2" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento KTM in Moto2, l'annuncio
Piloti Brad Binder , Miguel Oliveira
Team Red Bull KTM Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie