Johann Zarco trionfa ancora a Barcellona nel segno di Luis Salom

Seconda vittoria consecutiva del francese, che accorcia la classifica e si riporta a -10 da Rins, dedicando il suo successo allo spagnolo scomparso venerdì. Nakagami torna sul podio, mentre Lowes è solo sesto. Italiani fuori dalla top 10.

Johann Zarco sembra davvero intenzionato a confermarsi campione del mondo della classe Moto2 anche nella stagione 2016. A Barcellona il portacolori dell'Ajo Motorsport ha conquistato la sua terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva, ed ha ridotto a soli 10 punti il suo gap dalla vetta della classifica iridata.

Scattato non particolarmente bene dalla pole position, il francese ha lasciato che fosse Alex Rins a comandare la classifica nelle prime fasi della corsa, ma poi nella seconda parte si è capito che aveva qualcosa in più rispetto allo spagnolo del Team Pons e lo ha confermato quando a 7 giri dalla bandiera a scacchi ha sferrato l'attacco che lo ha portato al comando.

Una volta in testa, non ha avuto particolari problemi a distanziare il rivale spagnolo, presentandosi infatti sotto alla bandiera a scacchi con un margine di oltre quattro secondi. Anche il secondo posto comunque è prezioso per Rins, che si riporta in vetta alla classifica iridata con 8 punti di margine su un Sam Lowes oggi solo sesto e 10 appunto su Zarco, che dopo aver tagliato il traguardo non ha nascosto la sua commozione, legata certamente alla scomparsa di Luis Salom avvenuta venerdì. Anzi, il burnout fatto nel punto del suo incidente, vale più di 1000 parole.

Sul gradino più basso del podio c'è il giapponese Takaaki Nakagami, che ritrova una top 3 che gli mancava da Misano dell'anno scorso. Il portacolori della Idemitsu Honda Asia ha pagato però a caro prezzo una brutta partenza, perché poi ha mostrato di avere addirittura il ritmo per stare con i primi due. Peccato, perché magari ci avrebbe ragalato un po' di battaglia al vertice.

Quarto posto il malese Hafizh Syahrin, che quindi ottiene il suo secondo miglior risultato in carriera, beffando lo svizzero Thomas Luthi proprio all'ultimo giro. Quest'ultimo era stato addirittura al comando al primo giro, ma poi con il passare dei giri ha perso ritmo ed è arretrato appunto fino alla quinta posizione davanti a Lowes.

Settimo posto per il tedesco Jonas Folger, mentre dietro di lui il quadro delle prime dieci posizioni completa con Miguel Oliveira, Axel Pons e Marcel Schrotter. Solo 11esimo, dunque, il migliore dei piloti italiani, che è Franco Morbidelli, tallonato proprio dal connazionale Mattia Pasini.

Discorso a parte invece per Lorenzo Baldassarri, alla fine 14esimo: il portacolori del Forward Racing era nelle posizioni di vertice, ma poi si è toccato con Simone Corsi alla nuova chicane, rovinando la gara di entrambi. Lui è stato costretto a risalire dal fondo del gruppo, mentre il connazionale della Speed Up si è dovuto ritirare.

Giornata no anche per i fratellini d'arte Alex Marquez e Luca Marini: lo spagnolo era quarto e stava andando a riprendere Luthi, quando è incappato in una scivolata alla rinnovata curva 10. Alla fine quindi ha chiuso 18esimo. E' andata anche peggio all'italiano, caduto alla chicane quando era 14esimo e poi obbligato ad alzare bandiera bianca.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGiri
1 FranciaJohann Zarco FinlandiaAjo Motorsports Kalex 42:31.347 23
2 SpagnaAlex Rins SpagnaPons Racing Kalex +4.180 23
3 GiapponeTakaaki Nakagami GiapponeIdemitsu Honda Team Asia Kalex +9.313 23
4 MalesiaHafizh Syahrin MalesiaPetronas Raceline Malaysia Team Honda Kalex +10.777 23
5 SvizzeraThomas Luthi GermaniaTechnomag Racing Interwetten Kalex +10.961 23
6 Regno UnitoSam Lowes ItaliaGresini Racing Kalex +13.000 23
7 GermaniaJonas Folger GermaniaDynavolt Intact GP Kalex +17.046 23
8 PortogalloMiguel Oliveira Regno UnitoLeopard Racing Kalex +20.637 23
9 SpagnaAxel Pons ItaliaAGR Team Kalex +20.646 23
10 GermaniaMarcel Schrötter ItaliaAGR Team Kalex +23.163 23
11 ItaliaFranco Morbidelli BelgioMarc VDS Racing Team Kalex +28.145 23
12 ItaliaMattia Pasini ItaliaItaltrans Racing Team Kalex +28.348 23
13 SpagnaJulian Simon QatarQMMF Racing Team Speed Up +34.482 23
14 ItaliaLorenzo Baldassarri SvizzeraForward Racing Kalex +37.567 23
15 AustraliaRemy Gardner ItaliaTasca Racing Scuderia Moto2 Kalex +42.998 23
16 SpagnaIsaac Viñales FranciaTech 3 Tech 3 +44.632 23
17 SpagnaEdgar Pons SpagnaPons Racing Kalex +48.536 23
18 SpagnaAlex Marquez BelgioMarc VDS Racing Team Kalex +51.046 23
19 Ramdan Rosli Petronas AHM Malaysia Kalex +1:22.466 23
20 SpagnaXavi Vierge FranciaTech 3 Tech 3 +1:25.462 23
21 SvizzeraRobin Mulhauser CarXpert Interwetten Kalex +1 lap 22
R Ratthapark Wilairot Idemitsu Honda Team Asia Kalex   15
R Luca Marini Forward Racing Kalex   14
R Dominique Aegerter CarXpert Interwetten Kalex   14
R Danny Kent Leopard Racing Kalex   10
R Sandro Cortese Dynavolt Intact GP Kalex   5
R Simone Corsi Speed Up Racing Speed Up   2
R Xavier Simeon QMMF Racing Team Speed Up   1
  Jesko Raffin Sports-Millions-EMWE-SAG Kalex   0
  Luis Salom SAG Racing Team Kalex   0

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Barcelona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Johann Zarco
Team Ajo Motorsports
Articolo di tipo Gara