Indianapolis, Libere 3: Morbidelli ad un passo da Rins

Il rookie spagnolo beffa Morbidelli per 17 millesimi. Terzo Tito Rabat. Zarco costretto ai box per un guasto

Terza sessione di Libere della Moto2 tiratissima sul circuito di Indianapolis. A svettare su tutti è stato Alex Rins, autore del tempo 1'36''821 fatto siglare all'ultimo secondo, strappando per soli 17 millesimi la migliore prestazione a Franco Morbidelli.

Il pilota italiano dell'Italtrans Racing Team ha iniziato la sessione montando gomme usate, per poi passare a coperture nuove che gli hanno consentito di girare stabilmente sul minuto e trentasette secondi, facendo segnare la propria migliore prestazione in 1'36''838.

Terzo crono per un ottimo Tito Rabat. Lo spagnolo del team Marc VDS, autore del miglior tempo nelle Libere 2, è apparso ancora a proprio agio sul circuito americano accusando un distacco dal connazionale Alex Rins di soli 43 millesimi e riuscendo a mettere alle proprie spalle Sam Lowes. Il britannico dello Speed Up Racing ha accusato un distacco di 541 millesimi, non riuscendo a scendere sotto il muro del minuto e trentasette secondi.

Quinta posizione per Jonas Folger. Il tedesco del team AGR ha fermato il cronometro sul tempo di 1'37''420, riuscendo, per soli 18 millesimi, a sopravanzare Thomas Luthi, accreditato del sesto con il crono in 1'37''438.

La terza fila vede il monopolio delle Kalex grazie al settimo tempo di Hafizh Syahrin ed all'ottavo di Takaaki Nakagami, distanziati da Rins rispettivamente di 736 millesimi e 805 millesimi, mentre la Top Ten si chiude con Mika Kallio, compagno di squadra del nostro Morbidelli, nono col crono di 1'37''626, e Johann Zarco, decimo e subito costretto a tornare ai box e abbandonare le Libere 3 per un problema tecnico alla propria moto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Indianapolis
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Piloti Alex Rins , Franco Morbidelli
Team Italtrans Racing Team
Articolo di tipo Prove libere