GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
28 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
48 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
20 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
19 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
27 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
55 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
124 giorni

Fenati si accorda con la FMI: la sua licenza sarà sospesa per 5 mesi e 10 giorni

condivisioni
commenti
Fenati si accorda con la FMI: la sua licenza sarà sospesa per 5 mesi e 10 giorni
Di:
29 ott 2018, 15:52

Romano ha mostrato pentimento per il brutto gesto fatto nei confronti di Stefano Manzi a Misano e quindi la richiesta di 8 mesi di sospensione è stata ridotta. Questo vuol dire che potrà tornare in sella il 21 febbraio del prossimo anno.

Romano Fenati potrà tornare in pista dal 21 febbraio 2019. E' questo il verdetto finale della sospensione della licenza del pilota di Ascoli da parte della Federazione Motociclistica Italiana legata al fattaccio di Misano, quando aveva tirato la leva del freno della moto di Stefano Manzi in pieno rettilineo.

E' stato raggiunto un accordo tra il Tribunale Federale ed i legali del pilota, che ha portato all'accoglimento della richiesta di riduzione della pena di un terzo degli 8 mesi di sospensione che erano la sanzione richiesta dal Procuratore Federale Antonio De Girolamo per violazione dell'articolo 1.2 del Regolamento di Giustizia della FMI (rispetto dei principi di lealtà, proibità e rettitudine sportiva).

Al pilota è stato riconosciuto infatti di aver mostrato pentimento e consapevolezza del suo errore, quindi la pena è stata ridotta a 5 mesi e 10 giorni, con decorrenza a partire dall'11 settembre 2018, data in cui era scattata la sospensione cautelare della licenza.

"Non vogliamo crocifiggere Fenati, ma neanche fare finta che non sia successo alcunché: lui nelle fasi processuali ha chiesto scusa, e c’è anche chi non lo fa. C’è un accordo sulla richiesta fatta dai difensori di Fenati di applicazione di una sanzione finale di mesi 5 e giorni 10 alla quale si arriva dagli 8 mesi di pena base con la diminuzione del comportamento processuale pienamente ammissivo di un terzo in meno, per cui 5 mesi e 10 giorni da quando è stata notificata la sospensione cautelare" ha spiegato il Procuratore Federale.

Prossimo Articolo
Bagnaia solo 12esimo in Australia, ma ora il Mondiale è davvero vicino

Articolo precedente

Bagnaia solo 12esimo in Australia, ma ora il Mondiale è davvero vicino

Prossimo Articolo

Valentino e la profezia su Celestino: "Fare podio a 17 anni a Phillip Island non è da tutti"

Valentino e la profezia su Celestino: "Fare podio a 17 anni a Phillip Island non è da tutti"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Piloti Romano Fenati
Autore Matteo Nugnes