Corsi: "Boscoscuro mi sta facendo crescere molto"

Dopo il secondo podio stagionale arrivato a Le Mans, Simone è felice della scelta di passare alla Speed Up, dove ha una squadra che lavora tutta per lui ed un team principal che lo segue da vicino dalla mattina alla sera.

"E' stata una gara davvero tirata ed abbiamo tenuto un ritmo importante. All'ultimo ho ceduto un pochino e la vittoria è "scappata" via". Da questa considerazione è partita l'analisi che Simone Corsi ha fatto ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD dopo aver conquistato il secondo posto nel GP di Francia di classe Moto2, ottenendo così il secondo podio stagionale.

Quando poi gli è stato chiesto come mai non sia riuscito a tenere il ritmo di Alex Rins fino alla fine, ha aggiunto: "Scivolava il posteriore, ma credo che scivolasse anche ad Alex. A Jerez però avevo fatto un errore e poi nei giorni successivi sono rimasto piuttosto arrabbiato per questo, quindi era importante anche non sbagliare. Un altro podio va bene".

Il passaggio alla Speed Up, intesa come moto, ma anche come squadra, si sta rivelando fondamentale per Simone, per sua stessa ammissione: "Con la moto mi trovo veramente bene, inoltre la squadra porta costantemente aggiornamenti, quindi la moto è veramente competitiva. Ho un team che lavora solo per me ed è importante una persona come Boscoscuro che mi sta dietro da mattina a sera, che mi fa i complimenti quando vado forte, ma mi rimprovera quando sbaglio. Quello per me è importante e mi sta facendo crescere molto. Ormai sono abbastanza vecchio, ma c'è sempre tempo per imparare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto2
Evento Le Mans
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Le Mans
Piloti Simone Corsi
Team Speed Up Racing
Articolo di tipo Ultime notizie