Bezzecchi: “Ho fatto bene a mettere pressione a Martin!”

condivisioni
commenti
Bezzecchi: “Ho fatto bene a mettere pressione a Martin!”
Di:

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 trova il primo successo il Moto2 in maniera inaspettata dopo una grande rimonta ed è entusiasta del risultato.

Il Gran Premio di Stiria sarà impossibile da dimenticare per Marco Bezzecchi. Nel secondo appuntamento consecutivo al Red Bull Ring, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha centrato il primo successo in carriera in Moto2, al termine di una grande rimonta ed in maniera inaspettata.

Bezzecchi infatti, che scattava dalla quinta casella, era rimasto indietro risalendo la china fino ad arrivare agli scarichi di Jorge Martin, dominatore dallo spegnimento del semaforo. L’italiano ha provato in tutti i modi a mettere le sue ruote davanti a quelle del rivale del team Ajo, ma si è dovuto accontentare della seconda posizione al traguardo.

Solo al parco chiuso però è arrivata la conferma ufficiale: Martin aveva superato i limiti della pista all’ultimo giro ed è stato privato della vittoria, andata con grande sorpresa proprio a Bezzecchi. La penalità allo spagnolo ha così premiato l’alfiere Sky Racing Team VR46, che aveva mostrato un grande passo già nelle prove, confermandolo in gara con la splendida rimonta che lo ha portato sul gradino più alto del podio per la prima volta nella classe intermedia del mondiale.

“Dico la verità – commenta Bezzecchi a fine gara – sono arrivato vicino a Martin e non sono riuscito a passarlo, mi dava molto fastidio. Però alla fine gli ho messo pressione, ho visto che aveva sbagliato, ma ho pensato che non se ne fossero accorti. Comunque che gara, ho rimontato e sono andato forte. Poi, arrivato al parco chiuso mi hanno detto che ero primo. Non lo so, ho iniziato un po’ a piangere, ero troppo contento. Dopo la vittoria di Celestino, che è un mio amico e ci conosciamo da un sacco di anni, sono stato troppo contento, ero carico. È una giornata stupenda”.

Il vincitore del Gran Premio di Stiria parla della propria rimonta: “È stata bellissima la lotta con Martin, lui andava veramente forte. Io al primo giro alla curva 3 ho preso la folle e ho detto ‘ecco, ci risiamo, come la scorsa domenica’. Invece dopo sono stato tranquillo e sono tornato su. Quando ero secondo ho visto che dopo ogni giro ero sempre più vicino. Poi ho guardato la tabella, che non ho guardato mai perché ero troppo concentrato, e ho visto che ero ad 1.5 secondi. Al giro dopo 1.1, poi 0.9. Allora ho pensato che lo avrei preso”.

Il successo di Bezzecchi è arrivato dopo lo splendido primo trionfo di Celestino Vietti in Moto3 ed il pilota Moto2 si ritiene entusiasta dei risultati di entrambi: “Io e Celestino ci conosciamo più o meno da quando io avevo 8 anni e lui 6. Mi sono emozionato molto oggi quando ha vinto, ma io glielo dicevo da venerdì. Gli ho detto ‘sei pronto, sei pronto’. Non so, me lo sentivo, ma non gli volevo dire niente perché dopo magari non andava bene e mi sarei sentito in colpa. Ma io lo avevo visto che aveva il fuoco dentro. Quindi vederlo vincere è stato bellissimo, mio ha dato una bella carica, io ero contentissimo anche del podio, ma poi ho vinto, non ho le parole”.

Guarda il Gran Premio BMW M di Stiria live su DAZN. Attiva ora

Moto2, Stiria: Martin penalizzato, Bezzecchi trionfa!

Articolo precedente

Moto2, Stiria: Martin penalizzato, Bezzecchi trionfa!

Prossimo Articolo

Jorge Martin positivo al Coronavirus, salta Misano

Jorge Martin positivo al Coronavirus, salta Misano
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Evento Spielberg II
Sotto-evento Gara
Location Red Bull Ring
Autore Lorenza D'Adderio