Baldassarri: "Il podio era il nostro target, sapevo di avere un bel passo"

condivisioni
commenti
Baldassarri:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
24 set 2018, 15:11

Il pilota del Pons Racing è parso molto soddisfatto del terzo posto conquistato ad Aragon, anche perché nel finale ha avuto anche un bel brivido, rischiando di finire anche a terra, ma ha reagito alla grande andando a riprendere Alex Marquez.

Lorenzo Baldassarri è riuscito a tornare protagonista in Moto2 a Motorland Aragon, ritrovando un podio che gli mancava dalla gara del Mugello. Per la prima volta in questa stagione, il portacolori del Pons Racing è salito sul gradino più basso del podio, dopo aver vinto a Jerez ed aver chiuso secondo proprio nel GP d'Italia e nella gara d'apertura in Qatar.

Il suo è stato un risultato costruito tutto in rimonta, visto che prendeva il via dalla terza fila. "Balda" però era convinto di avere le carte in regola per ambirci e infatti aveva fissato come obiettivo proprio il podio.

"Sono molto contento, perché il nostro target era quello e sapevo di essere forte, di avere un bel passo, ma sapevo anche di partire indietro. All'inizio ho dovuto essere un po' aggressivo per venire su il prima possibile" ha detto Baldassarri ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

"Quando sono arrivato davanti, gli altri hanno fatto uno strappo, perciò ho dovuto spingere al massimo, facendo un gran ritmo. Non mi aspettavo di poter andare così forte, ma ci ho messo un po' per riagganciarmi al gruppetto di testa" ha aggiunto.

Nel finale c'è stato anche un bel brivido, quando ha perso l'anteriore alla curva 3, rischiando di finire a terra, ma riuscendo a proseguire la corsa: "Ho iniziato un bel duello con Marquez e proprio in quel momento siamo passati molto vicini e ho perso l'anteriore quasi in uscita di curva, in maniera molto strana. A quel punto gli altri mi sono andati via di nuovo, ma quando ho visto che sono rimasto in piedi ho tirato un sospiro di sollievo e mi sono detto: male che vada, oggi faccio quarto".

Nonostante questo svarione, nel finale ha trovato la forza per rimontare nuovamente e conquistare un terzo posto meritato: "Sono tornato a spingere forte, perché ne avevo ancora. Ho recuperato di nuovo e sono andato a riprendere Marquez, quindi è venuto fuori questo podio".

Prossimo articolo Moto2
Bagnaia: "Ho guadagnato 11 punti su Oliveira, ma poteva andare diversamente senza il contatto con Binder"

Articolo precedente

Bagnaia: "Ho guadagnato 11 punti su Oliveira, ma poteva andare diversamente senza il contatto con Binder"

Prossimo Articolo

L'onda Fenati non si ferma più: la Procura di Rimini apre un'indagine per violenza privata

L'onda Fenati non si ferma più: la Procura di Rimini apre un'indagine per violenza privata
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Aragon
Sotto-evento Domenica, gara
Location Motorland Aragon
Piloti Lorenzo Baldassarri
Team Pons Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Intervista