Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
36 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
FP1 in
14 Ore
:
05 Minuti
:
06 Secondi

Bagnaia e Manzi cercano riscatto a Jerez dopo la delusione di Austin

condivisioni
commenti
Bagnaia e Manzi cercano riscatto a Jerez dopo la delusione di Austin
Di:
4 mag 2017, 11:03

"Pecco" vuole tornare a siglare punti e stare vicino ai primi 10 in classifica su una pista, Jerez, che conosce bene. Manzi deve dimenticare l'incidente al via in cui ha travolto Julian Simon.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Stefano Manzi, Sky Racing Team VR46, crash
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46

Il team Sky VR46 di Moto2 si prepara per affrontare la prima trasferta europea della stagione dopo le prime tre gare svolte al di là dell'oceano. Francesco Bagnaia e Stefano Manzi saranno impegnati sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera per cercare di mettersi alle spalle il fine settimana negativo di Austin.

Francesco Bagnaia ha infatti chiuso appena fuori dai punti, in 16esima posizione, dopo una gara in cui mai è risultato in grado di competere con i primi 10 della graduatoria finale. Ora a Jerez avrà l'opportunità di correre su una pista che conosce e che potrà vederlo tornare tra i migliori del campionato.

"Sono contento di tornare a gareggiare in Europa: Jerez è una pista che conosco bene, dove ho avuto diverse soddisfazioni, anche lo scorso anno. Rispetto alle altre gare, abbiamo molti più riferimenti e dati per rivedere il setting e questo agevolerà di parecchio il nostro lavoro".

Stefano Manzi sarà invece costretto a perdere tre posizioni in griglia a causa della penalità comminatagli ad Austin dai commissari di gara dopo aver centrato Julian Simon poche decine di metri dopo il via della gara.

"Dopo l'epilogo della gara negli USA, non vedo l'ora di tornare al lavoro sulla mia Kalex", ha affermato Manzi. "Conosco la pista di Jerez fin dai campionati inferiori, ma durante la pre season ho praticamente perso entrambe le sessioni di test. Dobbiamo rimboccarci le maniche e fare lo step che ci manca per agganciare il gruppo".

Prossimo Articolo
Il Kiefer Racing punta su Fuligni per sostituire Kent a Jerez

Articolo precedente

Il Kiefer Racing punta su Fuligni per sostituire Kent a Jerez

Prossimo Articolo

Jerez, Libere 1: Alex Marquez vola sotto la pioggia, Morbidelli in difficoltà

Jerez, Libere 1: Alex Marquez vola sotto la pioggia, Morbidelli in difficoltà
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Evento Jerez
Location Circuito de Jerez
Piloti Francesco Bagnaia , Stefano Manzi
Team Team VR46
Autore Giacomo Rauli