Bagnaia: "Dopo Mugello ho fatto degli accertamenti e recuperato le energie per Barcellona"

condivisioni
commenti
Bagnaia:
Redazione
Di: Redazione
14 giu 2018, 09:37

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è reduce dal quarto posto del Mugello, ottenuto nonostante un problema ad un braccio che spera di aver risolto in vista del GP di Catalogna. Anche Marini si avvicina al 100% della condizione.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46 Moto2
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Sarà il circuito alle porte di Barcellona, questo fine settimana, ad ospitare il settimo GP della stagione 2018 e ad accogliere i piloti dello Sky Racing Team VR46.

In Moto2, Francesco Bagnaia, frenato da un affaticamento al braccio sinistro nella gara di casa, arriva in Catalunya dopo la settimana di stop utile per recuperare le energie necessarie ad affrontare le alte temperature del Montmelo. Pecco, attualmente alla guida della classifica piloti con 111 punti, è pronto a girare sul nuovo asfalto del circuito catalano, oggetto di un test specifico alla vigilia del Mugello.

Costretto a saltare la giornata di test di qualche settimana fa su questa pista a causa dell’infortunio alla spalla Luca Marini, oggi in netto recupero e desideroso di tornare al lavoro sulla sua Kalex dopo l’ottimo settimo posto al GP d’Italia.

"Dopo la gara di casa, dove, nonostante il dolore al braccio, abbiamo conquistato un buon quarto posto e importanti punti per il Campionato, ho approfittato per fare alcuni accertamenti e recuperare le energie in vista della gara in Catalunya. Qualche settimana fa, abbiamo avuto l’occasione di girare al Montmelo per provare il nuovo asfalto e i riscontri sono stati davvero positivi" ha detto Pecco Bagnaia.

"Il piazzamento al Mugello è stata un’iniezione di fiducia a continuare a lavorare per tornare al 100% della condizione fisica. E adesso si vola a Barcellona, una pista difficile e impegnativa con poco grip. Rispetto ai miei compagni di squadra, ho saltato il test alla vigilia del GP di casa, ma abbiamo comunque degli ottimi riferimenti sul nuovo asfalto da cui partire" ha aggiunto Luca Marini.

Prossimo Articolo
Ufficiale: nel 2019 Jorge Martin correrà in Moto2 con il team Ajo KTM

Articolo precedente

Ufficiale: nel 2019 Jorge Martin correrà in Moto2 con il team Ajo KTM

Prossimo Articolo

Barcellona, Libere 1: Bagnaia cade, ma è il più veloce. Schrotter e Mir vicini con lo stesso tempo

Barcellona, Libere 1: Bagnaia cade, ma è il più veloce. Schrotter e Mir vicini con lo stesso tempo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Barcelona
Piloti Francesco Bagnaia , Luca Marini
Team Team VR46
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview